Squalificati Serie A, le decisioni del Giudice Sportivo per la 27^ giornata

Serie A
foto Sky Sport

Donati del Lecce squalificato con la prova tv per una "espressione blasfema". Un turno di stop per Bani, Schouten e Santander del Bologna e per Joao Pedro del Cagliari.

Cinque gare della 26^ giornata sono state rinviate, altre cinque si sono regolarmente giocate. In Lecce-Atalanta tra i protagonisti c'è stato Giulio Donati, autore dell'autorete dello 0-1 e del gol del successivo 2-2. In occasione dello sfortunato errore che ha portato al vantaggio dell'Atalanta, però, il difensore giallorosso si è lasciato andare ad una "espressione blasfema", come riportato sul comunicato ufficiale della FIGC. Per questo motivo, dopo aver visionato le immagini, il Giudice Sportivo ha deciso di squalificarlo per un turno utilizzando la prova tv. Inoltre è arrivata un'ammenda di 2500€ per la società del Lecce per lancio di bengala in campo da parte dei tifosi.

Tre squalificati per il Bologna, fermato Joao Pedro

Per il resto, nessun calciatore è stato espulso nelle cinque gare che si sono disputate in questo week-end. Soltanto quattro calciatori sono stati squalificati per il raggiungimento del limite di ammonizioni: si tratta di Bani, Schouten e Santander del Bologna e di Joao Pedro del Cagliari.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche