Inter, lettera alla Lega. "Prima il recupero di Serie A con la Sampdoria, poi con la Juve"

Serie A

Con una lettera all'indirizzo della Lega e a firma dell'amministratore delegato, Beppe Marotta, l'Inter esprime il suo dissenso a recuperare la gara con la Juve il prossimo weekend. "Si rispetti il calendario, prima va recuperata la partita con la Sampdoria della 25^ giornata"

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

In una lettera a firma dell'amministratore delegato Beppe Marotta, l'Inter chiede alla Lega di Serie A di recuperare prima la sfida con la Sampdoria della 25^ giornata e a seguire quella con la Juve della 26^ giornata. Il club nerazzurro definisce la proposta del Consiglio di Lega per la modifica del calendario "neppure valutabile", in quanto non prevede una data per il recupero della sfida con i blucerchiati. L'Inter "richiede che nel prossimo weekend si giochi il turno di campionato come previsto dal sorteggio" e, nel caso in cui il presidente della Lega, Paolo Dal Pino, "ritenesse di dover far slittare tale turno di campionato per consentire il recupero di gare già rinviate, che si proceda al recupero delle gare rinviate per prime in ordine di tempo, unica ipotesi, quest'ultima, legittima ai sensi delle norme di Lega e Federazione che governano l'ordinamento sportivo". Il club presieduto da Steven Zhang "si riserva ogni azione e/o iniziativa qualora fossero prese decisioni in violazione delle norme regolamentari sportive e federali ovvero tali da determinare un danno in capo alla società e/o alla salute dei propri dipendenti e tesserati", si legge ancora nella lettera inviata anche alle altre 19 società del massimo campionato, alle quali viene chiesto di esprimere la propria opinione "sul punto anche a tutela di un principio che dovrebbe evidentemente valere per tutti".

La proposta della Lega rifiutata dall'Inter

L'Inter ribadisce la sua contrarietà all'accordo raggiunto nel consiglio straordinario di Lega di lunedì 2 marzo e che doveva essere ratificato nell'assemblea in programma mercoledì 4 marzo. Un'assemblea alla quale, come già sappiamo, molte società che hanno già dato il loro assenso alla proposta non parteciperanno, e che dunque non arriverà al numero legale. A quel punto sarà il presidente della Lega Dal Pino a decidere d'ufficio (come gli permette l'articolo 29 dello Statuto della Lega) per lo slittamento, consapevole di avere dalla sua una larghissima maggioranza. Le gare della 26^ giornata rinviate per l'emergenza coronavirus verrebbero recuperate nel prossimo weekend, con il big match Juve-Inter fissato per lunedì 9 marzo. In questo modo la Serie A slitterebbe fino al 13 maggio, quando tornerebbe in pari con un turno infrasettimanale. Sempre restando il problema di dover trovare una data per recuperare Inter-Samp. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche