Roma, Fonseca festeggia i suoi 47 anni aspettando l'Europa League

Serie A

L'allenatore portoghese ha spento 47 candeline in un clima del tutto particolare, fra l'attesa per i rinvii e la marcia di avvicinamento al match di Siviglia. E intanto Pellegrini e Diawara stanno recuperando dai rispettivi infortuni

Il suo 47esimo compleanno, probabilmente, se lo immaginava diverso. Paulo Fonseca ha fatto delle intuizioni il proprio lavoro. Grazie a quelle è arrivato alla Roma, ma non tutto si può prevedere. Il Coronavirus non è un avversario facile da studiare, così come non è stato banale per la Lega Serie A reinventare il calendario dopo i tanti rinvii. Quel che è certo è che l'allenatore portoghese potrà godersi un fine settimana diverso dagli altri, sicuramente più tranquillo. La sua Roma infatti, dopo la vittoria di Cagliari, resterà a guardare i recuperi della 26^ giornata, che si terranno fra domenica e lunedì. I giallorossi torneranno in campo soltanto giovedì 12 marzo contro il Siviglia al Sanchez Pizjuan per l'andata degli ottavi di finale di Europa League. Fonseca, che sui suoi canali social si è fatto riprendere con un sorriso immerso in tanti palloncini rossi, ha ringraziato tutti per gli auguri. È un marito e un papà molto impegnato, ma ogni minuto libero lo trascorre con la moglie Katerina. Tratti di normalità in un periodo particolare, fra campo e non solo.

Tutti in campo

L'attesa per conoscere le date delle prossime partite da una parte, la preparazione per la sfida di Siviglia dall'altra. Dopo i due giorni di riposo concessi da Fonseca, la Roma intanto è tornata ad allenarsi a Trigoria. L'allenatore portoghese, dal canto suo, si augura di sfruttare questo momento di pausa forzata per far recuperare energie alla squadra e per ritrovare alcuni elementi finiti in infermeria nell'ultimo periodo. E' il caso in particolare di Pellegrini e Diawara che stanno ultimando i rispettivi programmi di recupero. Da metà febbraio in poi la Roma ha reagito alle tantissime difficoltà di inizio 2020. È arrivato il passaggio del turno nella sfida europea contro il Gent, più i due successi consecutivi in campionato contro Lecce e Cagliari. Insomma, la squadra al proprio allenatore un regalo lo ha fatto. Come se fosse stato un compleanno normale, nonostante tutto.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche