Zaniolo e Totti, sfida di "palleggi" per l'emergenza coronavirus. VIDEO

Serie A

Dopo la notizia del rinvio degli Europei al 2021 che, di fatto, consentirà al centrocampista della Roma di recuperare dall'infortunio e realizzare il sogno di prendere parte alla manifestazione continentale, Nicolò è tornato anche a palleggiare... seppur con un rotolo di carta igienica, accettando la sfida del compagno Juan Jesus che servirà a raccogliere fondi per gli ospedali italiani. Ma i romanisti sono in buona compagnia, della "partita" c'è anche un certo Francesco Totti...

È stato un giorno speciale per Nicolò Zaniolo: prima la notizia del rinvio degli Europei al 2021 che, di fatto, consentirà al centrocampista della Roma di recuperare con calma dal gravissimo infortunio al ginocchio dello scorso 12 gennaio e realizzare il sogno di prendere parte alla manifestazione continentale, slittata per l'emergenza coronavirus; qualche ora dopo la decisione dell'Uefa il talento giallorosso si è anche lanciato nei primi palleggi... seppur con un rotolo di carta igienica, accettando la sfida del compagno di squadra Juan Jesus, che servirà a raccogliere fondi per gli ospedali italiani grazie all'iniziativa di "Che fatica la vita da bomber"

Ma i romanisti sono in buona compagnia, la migliore possibile: della "partita" anche un certo Francesco Totti... che ha assecondato l'invito degli ex compagni e amici Radja Nainggolan e Stephan El Shaarawy, con un messaggio prezioso: "Mi raccomando, aiutiamo chi ci sta aiutando". E il capitano - che sarebbe andato avanti per ore a palleggiare... - ha a sua volta nominato Bobo Vieri, Vincent Candela e Marco Di Vaio. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche