Inter, Eriksen la chiave per la svolta tattica

Serie A
Matteo Barzaghi

Matteo Barzaghi

Il danese è la chiave della svolta tattica a cui sta lavorando Antonio Conte, per trasformare il. 3-5-2 in 3-4-1-2 con l'ex Tottenham sulla trequarti

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

La soluzione dell'enigma è scritta ovunque ad Appiano Gentile. Anche sulle transenne: Christian Eriksen. Il danese è la chiave per arrivare alla svolta tattica e infatti Conte ci sta lavorando. 3-5-2 che si trasforma in 3-4-1-2 con l'ex Tottenham sulla trequarti. Dall'inizio o in corso poco cambia, con una partita ogni 3 giorni le rotazioni saranno continue e le sostituzioni frequenti.

 

Per Eriksen finalmente l'occasione giusta. Finora in campionato ha giocato 120 minuti prima del lockdown. Praticamente non lo abbiamo ancora visto se non per qualche squillo e per qualche ragionamento teorico. Il vero test arriva ora. Conte avrà bisogno di tutti nell'affaticamento generale e di fare affidamento anche su una base solida nello spogliatoio che traini il gruppo nelle sfide decisive e ravvicinate. Da capitan Handanovic ai veterani italiani Ranocchia e D'Ambrosio pronti a ogni evenienza o allo spirito di Padelli che fa foto con la mascherina. Servirà entusiasmo come quello che sa creare il vicepresidente Zanetti quando si ferma per primo dopo il lockdown con i tifosi fuori dalla Pinetina. L'Inter si gioca tutto e subito. Per non fallire serve gente così.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche