Torino in ginocchio per omaggiare George Floyd

Serie A
Da Twitter Torino Football Club

Il club granata ha omaggiato l'afroamericano ucciso da un agente di polizia a Minneapolis. Tutti in ginocchio, imitando il movimento dei Black Lives Matter reso famoso da Colin Kaepernick: "Contro il razzismo, sempre e ovunque"

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

"Against racism. Everytime, everywhere". Contro il razzismo, sempre e dovunque. Anche il Torino ha deciso di rendere omaggio a George Floyd,  l'afroamericano ucciso da un agente di polizia a Minneapolis. Tutti in ginocchio, imitando il movimento dei 'Black Lives Matter' reso famoso dal giocatore di NFL Colin Kaepernick. Una foto scattata dall'alto in occasione dell'allenamento odierno al Filadelfia, con il club granata che ha poi postato l'immagine attraverso i propri canali social. I calciatori granata hanno dunque deciso di partecipare alla campagna social #blackouttuesday, dando un messaggio molto chiaro e forte dopo le iniziative di Liverpool, Chelsea e Roma. Da Belotti a Longo, tutti con la testa alta per difendere e appoggiare i diritti della comunità afroamericana.

SERIE A: SCELTI PER TE