Serie A, Consiglio federale: le decisioni da prendere in caso di nuovo stop al campionato

Serie A

a cura di Silvia Vallini

Attesa per il Consiglio federale della FIGC che dovrà prendere delle decisioni in caso di nuovo stop ai campionati. Dalle promozioni alle retrocessioni, all'ipotesi playoff-playout: tutti i nodi da sciogliere

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI LIVE

Come procedere in caso di chiusura anticipata della stagione: la decisione diventerà ufficiale nel Consiglio federale di lunedì 8 giugno che si preannuncia però tutt’altro che disteso. Si voterà. E servono 11 voti per determinare la scelta. 3 sono però i rappresentanti della Lega di Serie A, che molto difficilmente potranno trovare almeno 8 adesioni per far valere la posizione approvata venerdì in Assemblea da 16 club su 20: la media punti in casa e in trasferta moltiplicata per le restanti giornate varrà a determinare la classifica finale e i posti in Europa, ma lo scudetto verrà assegnato solo se già conquistato aritmeticamente al momento dello stop e le retrocessioni saranno bloccate a meno che non siano a quel punto già state stabilite sul campo.

 

Una posizione, quella della Lega di Serie A, che salverebbe solo in parte l’algoritmo studiato dalla Federcalcio e che troverà contrari in particolare i club di Serie B: se passasse, cosa succederebbe a squadre come ad esempio il Benevento che è già sostanzialmente promosso? Il piano alternativo, che prevede 2 retrocessioni anziché 3 potrebbe non essere sufficiente ad appianare gli animi. Sullo sfondo resta l’idea playoff e playout inizialmente prevista in caso di sospensione temporanea e non definitiva. Il Consiglio dovrà inoltre ratificare la proposta fortemente sostenuta da Gravina: quella di escludere dal campionato le squadre che non rispetteranno il protocollo medico, rendendosi protagoniste di violazioni evidenti, come ad esempio la mancata effettuazione dei tamponi ai calciatori. Ultimo step: l’attesa cresce insieme alla voglia di ripartire.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche