Napoli, cena di gruppo in gran segreto: Gattuso fa gruppo prima della ripartenza

Serie A
Francesco Modugno

Francesco Modugno

Non solo urla e allenamenti a grande intensità: in vista dell'esordio post coronavirus del 23 giugno contro il Verona la squadra azzurra sta cercando di ritrovare lo spirito di gruppo e per farlo ha deciso di passare una serata in gran segreto tutti in compagnia

NAPOLI-INTER LIVE

C’è sempre un buon motivo per stare insieme. Ancor più poi in certi momenti. Il senso del gruppo. La compattezza. Magari un sorriso per chi ne ha fatti pochi in questi giorni. Nessuno. E allora tutti a cena. Dirigenti, staff tecnico, i calciatori. Soli. Come nel chiuso dello spogliatoio. Lontani dalle zone solitamente frequentate. È il patto della ripartenza. Tacito ma forte. Fatto da ciascuno con se stesso ancor prima che con gli altri. Obiettivi e speranze. La Coppa Italia subito. Il ritorno con l’Inter. Il ritorno davvero, 105 giorni dopo l’ultima partita. Un trofeo che è un’occasione nell’annata più complicata. E poi il sogno della rimonta Champions in campionato. Fino a Barcellona, al Camp Nou. È di fatto l’inizio di un’altra stagione. E il modo migliore è cominciarla con una serata in compagnia. Senza pensare a null’altro. A fatti o questioni che il tempo deve sistemare. Dunque... L’allenamento nel tardo pomeriggio, il decimo giro di tamponi, le urla di Gattuso che fanno l’eco, la partitina coi ballottaggi che restano dubbi e via a tavola... Idealmente uno accanto all’altro anche se distanziati. Carichi, pronti, uniti. Una squadra.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche