Cagliari, infortunio per Pisacane: due costole fratturate

Serie A

Gli esami a cui si è sottoposto il difensore classe 1984 dopo l'infortunio contro la Spal hanno evidenziato la rottura di due costole: ora riposo e terapie specifiche

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Non arrivano buone notizie dall’infermeria del Cagliari per Walter Zenga. L’allenatore rossoblù infatti rischia di dover rinunciare per un lungo periodo a Fabio Pisacane, difensore classe 1984 costretto a uscire anzitempo dal campo nel match vinto contro la Spal a Ferrara nell’ultimo turno di campionato. Il difensore rossoblù, come si legge nella nota diramata dal club sardo, ha riportato la frattura di due costole: "Gli esami strumentali a cui si è sottoposto questo pomeriggio il calciatore Fabio Pisacane, uscito dal campo al 27’ del secondo tempo di Spal-Cagliari, hanno evidenziato la frattura di due costole".

Riposo e terapie specifiche per il difensore

vedi anche

Gli highlights di Spal-Cagliari

Restano da capire i tempi di recupero che la società non ha ancora comunicato, ma come si legge nelle nota "per il difensore ora riposo e terapie specifiche seguito dallo staff medico-sanitario rossoblù". Con Zenga che, in vista della prossima sfida di campionato contro il Torino, sarà sicuramente costretto a rinunciare a Pisacane, uno dei punti fermi della difesa del Cagliari.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche