Atalanta, un record dietro l'altro: tutti i numeri della squadra di Gasperini

Serie A
©Getty

Gosens, Malinovskyi e Palomino: un'altra rimonta da sballo per i nerazzurri, che contro la Lazio ritoccano le statistiche di una stagione già straordinaria. Sia come traguardi di squadra che come record individuali

SERIE A, LA 28^ GIORNATA LIVE

Settima rimonta vincente in questa Serie A, 54 punti e ben 77 gol fatti. Esattamente gli stessi messi a segno dalla stessa Atalanta nella Serie A 2018/19, record storico della società bergamasca. Solo che in quel caso di giornate ne servirono 38 (ovvero l'intero campionato), mentre in questa strana stagione condizionata dalla pausa per il coronavirus sono arrivate dopo appena 27 giornate. Basterebbe questo dato senza paragoni per inquadrare il rendimento insaziabile dei ragazzi di Gasperini. Che continuano a migliorarsi, giorno dopo giorno: il quarto posto è solido, con la Lazio è arrivata la quinta vittoria consecutiva (a un passo dal personal best del novembre 2016, quando furono 6 proprio all'inizio dell'era Gasp) e le final eight di Champions League saranno il sogno tutto da vivere. Ma prima c'è il campionato.

Difensori goleador, assist d'autore

approfondimento

L'Atalanta ribalta la Lazio: a Bergamo finisce 3-2

Veniamo ai numeri dei singoli. Ad aprire e chiudere lo show di mercoledì sera, due gol dalla difesa: un reparto che all'Atalanta ne ha già regalati 18 in stagione, metà dei quali con la firma di Robin Gosens (8 in Serie A, 1 in Champions). Continua così il magic moment dell'esterno tedesco, che mai in carriera prima di quest'anno era andato oltre le 3 reti a stagione. Un exploit costruito interamente su azione: l'ultimo difensore ad aver realizzato più di 8 gol in Serie A senza rigori all'attivo era stato Christian Maggio nel 2007/08 con 9 centri. E se Josip Ilicic, capocannoniere stagionale della squadra con 25 gol, contro la Lazio è rimasto quasi a riposo, lo stesso non si può dire per l'assistman numero uno: Alejandro Gomez ha colpito ancora, calciando il corner tramutato nel gol vittoria da Palomino. Per il Papu si tratta del 12esimo passaggio decisivo nella Serie A in corso, superando il proprio record nel campionato italiano. Un po' come tutta l'Atalanta.

SERIE A: SCELTI PER TE