Inter-Bologna 1-2, Lukaku-gol non basta. Mihajlovic rimonta con Juwara e Barrow

Ko dei nerazzurri a San Siro, 2-1 in rimonta contro la squadra di Mihajlovic. Al 22’ dopo il palo di Lautaro apre Lukaku, 20 gol in 30 giornate e 4° interista a riuscirvi nella storia. Dopo l’intervallo palo di Barrow e rosso a Soriano, ma Lautaro si fa parare un rigore da Skorupski. Juwara accorcia, altra espulsione a Bastoni e sorpasso completato da Barrow. Per Conte non cambia il ritardo dalla Lazio (-4 punti) e dalla Juve capolista (-11)

INTER-BOLOGNA 1-2 (Highlights)

22' Lukaku (I), 74' Juwara (B), 80' Barrow (B)


INTER (3-4-1-2):
Handanovic; D'Ambrosio, De Vrij, Bastoni; Candreva, Gagliardini (88' Vecino), Brozovic (88' Borja Valero), Young (85' Biraghi); Eriksen (75' Sanchez); Lautaro Martinez (85' Esposito), Lukaku. All. Conte

 

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; Tomiyasu (65' Bani), Danilo, Denswil, Dijks; Schouten, Dominguez (88' Baldursson), Soriano; Orsolini (65' Palacio), Barrow (85' Svanberg), Sansone (65' Juwara). All. Mihajlovic


Ammoniti: Danilo (B), Palacio (B), Juwara (B), D'Ambrosio (I)


Espulsi: Soriano (B) al 57', Bastoni (I) al 77'


Note: Skorupski (B) para il rigore di Lautaro (I) al 62'


Tre gol, due espulsioni, un rigore sbagliato e una rimonta completata in 6 minuti. Succede di tutto a San Siro nell’incrocio della 30^ giornata, sfida vinta 2-1 dal Bologna che centra il colpo grazie ai "due Musa". Parliamo di Juwara e Barrow, 18 e 21 anni, coppia gambiana che beffa l'Inter illusa da Lukaku (20° gol in 30 giornate come tre illustri predecessori) e tradita dagli undici metri da Lautaro. Pesante l’errore di Martinez al 62’ quando, sul risultato di 1-0, il suo rigore è parato da Skorupski che salverà i rossoblù pure nel finale. Colpo di Mihajlovic in trasferta, tre punti che irrobustiscono una classifica già solida (9° posto con 41 punti). Dopo due vittorie cade invece Conte, stop che non risparmia il ritardo da Lazio (-4 punti) e dalla lontanissima Juventus (-11).

La cronaca della gara

C’è un importante ritorno per Conte dall’inizio: si rivede Brozovic che ritrova un posto in campo dopo la sosta, out invece Barella a causa di un risentimento muscolare. Si rivedono anche Eriksen e Lukaku, quest’ultimo accanto a Lautaro, spazio pure a Candreva e conferma per D’Ambrosio al posto di Godin. Tre invece le novità per Mihajlovic dopo l’1-1 contro il Cagliari: dentro Denswil (per Bani), Dominguez (preferito a Medel) e Sansone che completa il tridente con Orsolini e Barrow. Il primo brivido lo causa Dijks che rischia l’autogol, poi è Sansone a cercare fortuna al tiro. Chi non perdona all’affondo più convincente è l’Inter: Young crossa dalla sinistra, Lautaro incrocia di testa colpendo il palo ma servendo all’amico Lukaku il tap-in del vantaggio. Romelu diventa il quarto giocatore nerazzurro a segnare almeno 20 gol dopo 30 giornate alla prima stagione nerazzurra (prima di lui Mezza, Nyers e Ronaldo). Young sfiora il raddoppio negato da Skorupski, dall’altra parte si supera invece Handanovic dinanzi al pericolosissimo Orsolini.


Primo tempo divertente, ripresa ricca di episodi. Candreva suona la carica ma trova la risposta di Skorupski, dall’altra parte è invece Barrow a colpire il palo con Handanovic battuto. Quattro minuti più tardi rosso diretto a Soriano, reo di aver apostrofato l’arbitro Pairetto nel silenzio di San Siro. Il colpo del ko ce l’ha Lautaro Martinez al minuto 61, rigore procurato da Candreva (fallo di Dijks) ma sventato da Skorupski che si supera anche sulla ribattuta di Gagliardini. Sliding doors del match che coincidono con l’ingresso del baby Juwara, subito pericoloso (Handanovic c’è) e determinante al 74’ sfruttando il liscio di Gagliardini e calciando un sinistro vincente. L’Inter barcolla: secondo giallo a Bastoni che ristabilisce la parità numerica, omaggio raccolto da Barrow che ringrazia Dominguez e ribalta il match. C’è tempo per la girandola di cambi e le due chance non sfruttate da Sanchez, vuoi per imprecisione al tiro e per le mani dell’ottimo Skorupski che blinda i tre punti.

1 nuovo post
L'ultima volta che l'Inter ha perso un match di Serie A in cui l'avversaria ha ricevuto un rosso prima del 60' è stata nel febbraio 2001 (Napoli-Inter 1-0)
- di luca.cassia
FINISCE QUI! INTER RIMONTATA, VINCE IL BOLOGNA 2-1!
- di luca.cassia
93' - Skorupski salva ancora, stavolta su Sanchez!
- di luca.cassia
Ammonito!
91' - Giallo a D'Ambrosio che era in diffida
- di luca.cassia
90' - Sei minuti di recupero
- di luca.cassia
89' - Sanchez si divora il 2-2 da ottima posizione!
- di luca.cassia
Cambio!
88' - Dentro Vecino e Borja Valero per Gagliardini e Brozovic. Fuori invece Dominguez nel Bologna, ecco Baldursson
- di luca.cassia
Cambio!
85' - Spazio a Esposito e Biraghi nell'Inter al posto di Lautaro e Young. Dentro invece Svanberg per Barrow
- di luca.cassia
La ribaltano i rossoblù sull'asse Dominguez-Barrow, 2-1 e risultato capovolto a San Siro con la conclusione vincente dell'ex Atalanta!
- di luca.cassia
Gol!
80' - RIMONTA DEL BOLOGNA! GOL DI BARROW!
- di luca.cassia
Ammonito!
78' - Due gialli in rapida successione per Palacio e Juwara
- di luca.cassia
Espulso!
77' - Rosso anche per Bastoni! Secondo giallo per il difensore nerazzurro dopo il fallo su Juwara!
- di luca.cassia
Cambio!
75' - Sanchez per Eriksen nell'Inter
- di luca.cassia
Primo gol in Serie A per il classe 2001 ex Chievo: liscio di Gagliardini al limite dell'area, poi la botta di prima intenzione di Juwara batte Handanovic. Gran sinistro, 1-1 a San Siro!
- di luca.cassia
Gol!
74' - PAREGGIO DEL BOLOGNA! GOL DI JUWARA!
- di luca.cassia
73' - Handanovic su Juwara! In dieci uomini il Bologna ci prova!
- di luca.cassia
68' - Secondo cooling break del match, gara che resta sul risultato di 1-0 dopo il gol di Lukaku al 22'. Nella ripresa palo di Barrow e rosso diretto a Soriano prima del rigore parato da Skorupski a Lautaro
- di luca.cassia
68' Lukasz Skorupski ha parato il suo quinto rigore in Serie A, il primo da aprile 2017
- di luca.cassia
Cambio!
65' - Dentro Bani per Tomiyasu nel Bologna, fuori anche Orsolini (dentro Palacio) e spazio a Juwara per Sansone 
- di luca.cassia
64' Lautaro Martínez ha sbagliato il suo primo rigore in Serie A, su un totale di quattro calciati
- di luca.cassia

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche