Serie A, un protocollo per riaprire gli stadi al pubblico

Serie A

Allo studio da parte della Lega di Serie A un dettagliato protocollo per consentire ai tifosi di tornare seppur parzialmente allo stadio già durante questo finale di stagione: "Sarà inviato nelle prossime ore al Presidente della Figc Gabriele Gravina affinchè possa utilizzarlo nelle interlocuzioni con le istituzioni governative competenti"

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Da quasi un mese il calcio è tornato oramai ovunque nel mondo, grazie al rispetto di un rigoroso protocollo che permette di svolgere le partite in sicurezza rispetto all’emergenza coronavirus. Il prossimo passo verso il ritorno a una completa normalità, però, ora deve passare inevitabilmente anche dal ritorno negli stadi dei tifosi. Una delle necessità individuate dalla Lega Serie A, che in un comunicato stampa ha spiegato di star procedendo alla stesura di un articolato protocollo che possa favorire una parziale affluenza del pubblico negli impianti di gioco, con l’auspicio di riempirli già in questo residuo di stagione.

Il comunicato della Lega Serie A

“E' stata ribadita la necessità di favorire al più presto, nel pieno rispetto delle condizioni di sicurezza, la riapertura parziale degli stadi al pubblico. A tal proposito è in fase di finalizzazione un articolato protocollo che sarà inviato nelle prossime ore al Presidente della Figc Gabriele Gravina affinché possa utilizzarlo nelle interlocuzioni con le istituzioni governative competenti. La Lega Serie A, già nelle ultime gare di questa stagione, auspica che venga consentita a ciascuna Società, secondo le specificità di ogni realtà e impianto, la possibilità di riaprire i propri stadi ad un numero limitato di tifosi.”

SERIE A: SCELTI PER TE