Spal-Inter 0-4, gol e highlights: segna anche Sanchez. Nerazzurri secondi

serie a

La squadra di Conte riguadagna la seconda posizione e si porta a -6 dalla Juventus grazie al 4-0 di Ferrara. Primo tempo equilibrato (palo di Brozovic e traversa di Petagna) ma chiuso con i nerazzurri in vantaggio grazie al gol di Candreva. Nella ripresa la formazione di Di Biagio crolla: segnano Biraghi, Sanchez e Gagliardini

SPAL-INTER 0-4 (Highlights)

37' Candreva, 55' Biraghi, 60' Sanchez, 74' Gagliardini

 

SPAL (4-4-2): Letica; Sala, Vicari (81' Salamon), Bonifazi, Reca (66' Cionek); Murgia (81' Tunjov), Valdifiori, Dabo, Strefezza (66' D'Alessandro); Petagna, Cerri (74' Di Francesco). All. Di Biagio

 

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni (62' D'Ambrosio); Candreva (79' Pirola), Brozovic, Gagliardini (74' Borja Valero), Biraghi (62' Young); Eriksen; Lautaro, Sanchez (79' Esposito). All. Conte

 

Ammoniti: Bastoni, Valdifiori, Murgia, Biraghi, Ranocchia

 

Occorreva un segnale forte da parte dell’Inter per restituire un minimo di imprevedibilità a questo finale di campionato. Sulla carta non doveva essere una gara proibitiva per i nerazzurri, ma la Spal non è stato avversario morbido almeno per tutti i primi 45’. Nonostante il predominio territoriale, l’Inter ha faticato a creare palle gol reali dalle parti di Letica se si eccettua il palo di Brozovic, ma la Spal ha saputo anche rispondere con Petagna, prima di subire il gol di Candreva e il crollo nella ripresa.

Conte, in emergenza in difesa, ha schierato Ranocchia dal 1’ e ha riproposto sulla trequarti Eriksen oltre a dare spazio a Biraghi sulla sinistra. Di Biagio ha pensato a una coppia d’attacco molto fisica come quella composta da Petagna e Cerri. Avvio molto intenso da parte dell’Inter, ma gioco abbastanza perimetrale che ha sortito un buon numero di cross in area non adeguatamente sfuttati (per statura) da Sanchez e Lautaro. Ci ha provato Brozovic a sbloccare il match (palla sul palo) ma la Spal ha pian piano approfittato di qualche spazio lasciato dall’Inter. Petagna ha colpito la traversa ma nel finale di prima frazione Candreva, lasciato troppo solo, ha fulminato Letica dall’interno dell’area di rigore. Strefezza ha protestato negli ultimi minuti per un presunto fallo da rigore per un intervento di Handanovic ai suoi danni.

Nella ripresa ci si aspettava una Spal un pochino più arrembante, ma la qualità dell’Inter è stata nettamente superiore. Biraghi si è trovato un pallone d’oro che ha sapientemente scaraventato in rete, poi è stata la volta di Sanchez bravo a despositare, di testa, in rete un ottimo pallone recapitatogli proprio da Biraghi. La girandola di sostituzioni ha permesso a molti di rifiatare ma non ha cancellato la voglia di gol dell’Inter. Young ha partecipato alla festa con un assist per Gagliardini che da due passi ha dovuto solo appoggiare in rete. La Spal, con orgoglio, ha cercato il gol della bandiera senza, tuttavia, riuscirci. L’Inter vince una gara che poteva portare qualche insidia, la vince con merito e con forza. La Juve è a +6 con lo scontro diretto a favore. Difficile ma aritmeticamente non ancora impossibile. Per la Spal, invece, la possibilità di giocarsi nella prossima giornata (contro il Brescia) la chance di lasciare l’ultimo posto in classifica.

1 nuovo post

L'Inter ha vinto 10 delle ultime 11 sfide in Serie A contro la SPAL, segnando sempre almeno due reti a partita (1N).

- di Redazione SkySport24

Era dal gennaio 2017, contro il Palermo, che l'Inter non terminava una trasferta di Serie A senza subire alcun tiro nello specchio della porta.

- di Redazione SkySport24
Niente recupero. Spal-Inter 0-4. La squadra di Conte riguadagna la seconda posizione e si porta a -6 dalla Juventus grazie al 4-0 di Ferrara. Primo tempo equilibrato (palo di Brozovic e traversa di Petagna) ma chiuso con i nerazzurri in vantaggio grazie al gol di Candreva. Nella ripresa la formazione di Di Biagio crolla: segnano Biraghi, Sanchez e Gagliardini
- di Redazione SkySport24
Cambio!
81' Escono Murgia e Vicari, entrano Salamon e Tunjov
- di Redazione SkySport24
Cambio!
79' Escono Sanchez e Candreva, entrano Pirola ed Esposito
- di Redazione SkySport24

Ashley Young ha preso parte a quattro gol nelle ultime quattro partite in Serie A (due reti, due assist)

- di Redazione SkySport24
Cambio!
74' Esce Cerri, entra Di Francesco
- di Redazione SkySport24
Cambio!
74' Esce Gagliardini, entra Borja Valero
- di Redazione SkySport24
La descrizione del gol: azione insistita dei nerazzurri con palla che finisce a Young all'interno dell'area di rigore, lato corto, il cross teso e rasoterra dell'esterno trova Gagliardini che appoggia in rete
- di Redazione SkySport24
Gol!
74' Quarto gol dell'Inter: segna Gagliardini
- di Redazione SkySport24
68' La Spal non demorde e prova anche a segnare il gol della bandiera: è il solito Petagna a dare vita a una bella incursione con tiro finale finito di un soffio a lato
- di Redazione SkySport24
Cambio!
66' Entrano D'Alessandro e Cionek, escono Strefezza e Reca
- di Redazione SkySport24
La descrizione del gol: percussione centrale dell'Inter con Lautaro che serve Eriksen il quale apre per Biraghi che mette in mezzo un buon pallone che Sanchez corregge in porta di testa
- di Redazione SkySport24
Cambio!
63' Entrano D'Ambrosio e Young, escono Bastoni e Biraghi
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
62' Ammonito Ranocchia
- di Redazione SkySport24
Gol!
60' Terzo gol dell'Inter: segna Sanchez
- di Redazione SkySport24
60' La Spal prova a reagiro con Sala che vince un duello, poi si sposta la palla sul destro e calcia molto forte ma la palla finisce alta
- di Redazione SkySport24

Cristiano Biraghi ha preso parte attiva a cinque gol in questa Serie A (due reti, tre assist). In carriera non ha mai contribuito a più reti in una singola stagione

- di Redazione SkySport24

L'Inter ha segnato almeno due gol in 10 delle ultime 11 sfide in Serie A contro la Spal, incluse tutte le ultime quattro

- di Redazione SkySport24
La descrizione del gol: l'Inter muove ancora palla da destra a sinistra e come in occasione del gol di Candreva anche Biraghi riceve, controlla e batte Letica
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche