Napoli, Mertens: "A Barcellona con fiducia, all'andata li ho visti in sofferenza"

ESCLUSIVA

L’attaccante del Napoli pensa alla sfida del Camp Nou: "Al San Paolo hanno segnato un gol importante (è finita 1-1, ndr), dovremmo fare altrettanto a Barcellona. Messi? Il più forte al mondo, ma bisogna fare attenzione anche ad altri giocatori"

NAPOLI-LAZIO LIVE

Dries Mertens ci crede. Sabato 8 agosto il Napoli andrà a Barcellona per centrare l’impresa e qualificarsi ai quarti di finale dopo l’1-1 dell’andata al San Paolo. Quel match venne sbloccato da un gran gol del belga dalla distanza, prima del pareggio blaugrana. "Dobbiamo essere fiduciosi e dare il massimo – ha detto Mertens in esclusiva a Sky Sport, in un’intervista rilasciata per lo speciale 'Ciro Mertens-Anima Napoli' -. All’andata li ho visti in sofferenza, ma hanno segnato un gol importante. Anche noi dobbiamo segnare per giocarci le nostre chance”. Impossibile non parlare di Leo Messi. "È fortissimo, probabilmente il giocatore più forte al mondo, e fa la differenza. Ma dobbiamo fare attenzione anche ad altri giocatori".

"Immobile? Spero non batte il record di Higuain"

vedi anche

Barça-Napoli, no Camp Nou? ADL: "Si vada altrove"

Mertens parla anche della sfida con la Lazio e del possibile record di Ciro Immobile, a -1 da Higuain come gol segnati in un singolo campionato di Serie A. "Non è solo quest'anno, sono già diverse stagioni che fa bene. È un giocatore fortissimo e lo sappiamo, sono contento per lui ma spero che non batta il record di Higuain perché significherebbe prendere un gol da lui sabato. E penso che sia contento di finire così" ha detto l’attaccante belga.

Dries Mertens

SERIE A: SCELTI PER TE