Torino, Giampaolo nuovo allenatore: è ufficiale

Serie A
©LaPresse

C'è il comunicato dei granata: l'ex allenatore del Milan ha firmato un contratto biennale con il club di Urbano Cairo

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE TRATTATIVE

 

La fumata bianca è arrivata: Marco Giampaolo è il nuovo allenatore del Torino. A renderlo noto è lo stesso club granata con un comunicato ufficiale. L'accordo con il presidente Cairo era stato trovato nelle ultime ore sulla base di un contratto biennale. Nessuna sorpresa a riguardo, con l'allenatore 53enne pronto a ripartire dalla panchina del Torino dopo la parentesi al Milan e il triennio alla Sampdoria.

Cairo: "Già due volte provai a portare Giampaolo al Toro"

leggi anche

Giampaolo-Torino, i dettagli dell'accordo

A margine dell'ufficialità ha parlato anche Urbano Cairo: "Si riparte", le dichiarazioni del presidente granata. "Archiviamo una stagione che non ci ha reso certamente felici. Partivamo con premesse e obiettivi totalmente diversi, poi però abbiamo dovuto concentrarci per mantenere la categoria. Il traguardo minimo, ma molto imporante: per questo ringrazio Moreno Longo e il suo staff che hanno fatto un buon lavoro, subentrando in un momento difficile appena prima del lockdown". Ora si volta pagina. "Sono molto contento che Giampaolo sia con noi", Cairo rivela un retroscena: "già due volte in questi miei 15 anni al Toro avevo provato a prenderlo. Ma era impegnato, prima con il Cagliari e poi con il Siena: allora fu impossibile iniziare un percorso con lui, lo facciamo oggi. Provo molta stima nei suoi confronti, è un maestro di calcio e ha fatto bene in molte piazze sviluppando tanti talenti. Dobbiamo riprendere subito a lavorare, i tempi sono molto stretti: facciamoci trovare pronti e mettiamo Giampaolo nelle condizioni migliori per ripartire".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche