Torino, Giampaolo incontra Cairo: definiti tutti i dettagli

Calciomercato

Giornata decisiva per l'ex allenatore del Milan, il cui arrivo sulla panchina granata sarà ufficializzato dopo che avrà risolto il contratto con i rossoneri: "Scelta di qualità, sa insegnare calcio", la soddisfazione del presidente Cairo. Accordo biennale con opzione per una terza stagione 

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Marco Giampaolo sarà il nuovo allenatore del Torino. Giornata decisiva per la firma del contratto che lo legherà ai granata per i prossimi due anni con opzione per una terza stagione. Arrivato in mattina a Milano, ha incontrato il presidente Urbano Cairo e il Responsabile dell'Area Tecnica Davide Vagnati, definendo con loro gli ultimi dettagli. Spostatosi a Casa Milan, Giampaolo dovrà poi risolvere il legame con il club rossonero, con cui aveva un altro anno di contratto. Infine sarà il momento dell'annuncio e di una nuova sfida. Il suo staff sarà composto da Conti, Micarelli, Melotto, Croce, Foti e Rapetti. Prevista una visita nei prossimi giorni alle strutture e al centro sportivo.

Cairo: "Allenatore di qualità"

vedi anche

Cairo: "Non cedo il Toro e rilancio"

"Abbiamo preso un allenatore di qualità. Giampaolo insegna calcio. Siamo molto soddisfatti. Ora dobbiamo fare le cose con umiltà. In punta di piedi cercando di fare bene". Così il presidente del Torino, Urbano Cairo, ha commentato ai microfoni di Sportitalia l'ormai imminente approdo dell'ex tecnico del Milan sotto la Mole: "Lo avevamo cercato anche in passato ma era sempre impegnato con altre squadre, quindi oggi non possiamo che essere molto soddisfatti perché è un allenatore che fa giocare bene le proprie squadre. Cosa dico ai tifosi? Non dobbiamo mandare messaggi, ma fare le scelte migliori come è accaduto in questo caso. Ora cercheremo di mettere l'allenatore nelle migliori condizioni possibili per fare bene".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche