Napoli, Insigne saluta Callejon: "E' stato un onore essere al tuo fianco"

Serie A

Il capitano del Napoli allo spagnolo che contro il Barcellona ha giocato la sua ultima partita in azzurro: "Un onore essere al tuo fianco in questi anni. Mi mancherà non trovarti in spogliatoio, mi mancheranno le nostre risate e i tuoi tagli in area". Mertens gli fa eco: "Sei stato fondamentale per il nostro gioco"

Sette stagioni, due Coppe Italia e una Supercoppa insieme. Lorenzo Insigne e José Callejon hanno segnato un'epoca del Napoli: gioco a memoria in campo e grande intesa fuori, da Benitez a Gattuso. E ora che l'esterno spagnolo dice addio agli azzurri dopo 349 presenze e 82 gol, il suo capitano lo saluta così su Instagram: "Caro José, purtroppo oggi le nostre strade si dividono", le sentite parole di Insigne all'indomani dell'eliminazione dalla Champions League incassata per mano del Barcellona. "È stato un onore essere al tuo fianco in tutti questi anni. Ho avuto la fortuna di conoscere un uomo fantastico, un giocatore incredibile, un professionista esemplare".

"Mi mancherà il tuo fantastico taglio in area"

leggi anche

Napoli, niente impresa: il Barça vince 3-1 e passa

Lorenzo continua: "Mi mancherà non trovarti nello spogliatoio, mi mancheranno le nostre risate e sì, mi mancherà il tuo fantastico taglio in area di rigore". Lancio di Insigne, movimento da scuola calcio di Callejon e gol del Napoli: una formula magica dal 2013. Da oggi il numero 24 non avrà più il suo braccio armato: "Ti auguro il meglio a te e alla tua fantastica famiglia. Buona fortuna amico mio".

Mertens: "Gli assist di José ora li aspetto da altri"

Al termine del match del Camp Nou aveva parlato anche Dries Mertens: "José mi mancherà tanto", ammette ai microfoni di Sky Sport la punta del tridente azzurro. "Il suo taglio dietro la difesa è stato molto importante per il nostro gioco. E anche per me, con tutti gli assist che mi ha fatto". Il Napoli deve guardare avanti: "Altri calciatori dovranno essere bravi a prendere il suo posto", continua Mertens. "La società ha comprato degli elementi capaci di giocare in quel ruolo, per aumentare la nostra qualità".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche