Juve, De Ligt si opera alla spalla: ritorno in campo a novembre?

Serie A
©LaPresse

Il difensore olandese della Juve è a Roma: si sottoporrà nelle prossime ore a intervento chirurgico alla spalla destra. "Ora sarà questo il mio focus" aveva spiegato a Sky Sport dopo l'eliminazione dalla Champions League. Per tornare in campo dovrebbe aver bisogno di circa tre mesi

JUVE, PRIMI ADDII: MATUIDI ALL'INTER MIAMI

Matthijs De Ligt è arrivato nella tarda serata di martedì a Roma (in copertina il video) dove si sottoporrà, nelle prossime ore, a intervento chirurgico alla spalla destra. In compagnia del difensore olandese anche la fidanzata Annekee Molenaar e il medico della Juventus Luca Stefanini. Il classe ’99 non sarà quindi subito a disposizione di Andrea Pirlo all’inizio della prossima stagione. De Ligt aveva parlato della decisione di operarsi a Sky Sport nei minuti successivi all’eliminazione dalla Champions da parte del Lione. La prima stagione in Italia.

Un dolore lungo una stagione

leggi anche

Juve, il pensiero calcistico di Andrea Pirlo

L’intervento è stato rinviato per diversi mesi dopo la lussazione subita a novembre 2019 in occasione della trasferta della Juventus sul campo dell’Atalanta. Il problema si è riproposto diverse volte dopo il lockdown: soprattutto nel corso dei match contro Atalanta, Sassuolo e Lazio. L’olandese ha voluto stringere i denti per non mancare al finale di stagione: per recuperare a pieno sono da preventivare circa tre mesi. Alla sua prima annata nel calcio italiano, De Ligt ha concluso la stagione con 39 presenze (coppe incluse) e 4 reti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche