Roma, Friedkin a Trigoria: ha incontrato Fonseca e la squadra

Serie A
©LaPresse

Giornata importante per il nuovo presidente della Roma, presente nel pomeriggio a Trigoria. Arrivo in totale riservatezza per lui e il figlio Ryan che hanno seguito la parte finale dell'allenamento della squadra: salutati Fonseca e i giocatori. Rinviato invece il discorso mercato complice l'assenza del Ceo Guido Fienga, in autoisolamento dopo la positività al Covid-19 di Aurelio De Laurentiis

LE FOTO DELL'INCONTRO TRA FRIEDKIN E LA ROMA

"Preferiamo far sentire la nostra presenza, piuttosto che parlare", spiegava nell’intervista al sito ufficiale del club ad inizio settembre. Detto, fatto: è arrivato il giorno di Dan Friedkin nella Capitale, nuovo presidente della Roma che ha presenziato nel pomeriggio a Trigoria. Arrivo in totale riservatezza per lui e il figlio Ryan, provenienti rispettivamente da Milano e Venezia e presenti nel pomeriggio all’interno del centro sportivo dei giallorossi. I Friedkin hanno visto le strutture per la prima volta nelle vesti di proprietari e seguito la parte finale dell’allenamento della squadra: salutato prima l’allenatore Paulo Fonseca e poi il resto del gruppo. Una curiosità: nelle vicinanze si stavano allenando dei ragazzini all’insaputa dell’identità del proprietario della Roma, lui che ha osservato proprio una parte della loro sessione a Trigoria. Pochi i tifosi all’esterno del centro sportivo, ma non è mancato un "Daje Dan" indirizzato al numero uno della società.

Rinviato il discorso mercato

approfondimento

Friedkin: "Roma gigante che dorme, lo sveglieremo"

Non è stato ancora il momento per parlare di mercato, tema che diventerà d’attualità nei prossimi giorni. Guido Fienga, Ceo della Roma, si trova infatti in autoisolamento fino a lunedì dopo aver partecipato all’assemblea di Lega a Milano insieme ai presidenti della Serie A. La positività al Covid-19 di Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, impone infatti la massima attenzione: venerdì Fienga si sottoporrà al tampone e da lunedì, qualora l’esito fosse negativo, si metterà al lavoro con i nuovi proprietari dando centralità al mercato. Sarà proprio Fienga, insieme al management giallorosso, a mettere al corrente Friedkin di tutte le questioni relative a trattative e operazioni.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche