Verona-Udinese 1-0: gol di Favilli. L’Hellas vince e resta a punteggio pieno

La squadra di Juric, dopo la vittoria a tavolino contro la Roma, batte di misura l'Udinese e resta a punteggio pieno. Primo tempo divertente, con almeno due nitide occasioni da gol per entrambe le squadre. I friulani (al debutto in campionato) fanno i conti con la sfortuna, colpendo due volte la traversa con Becao e Samir, poi al 57’ Favilli firma il suo primo gol in Serie A che regala i tre punti al Verona

VERONA-UDINESE 1-0 (highlights - pagelle)

57' Favilli
 

Gol di scaltrezza, porta inviolata e un pizzico di fortuna. Con questi ingredienti il Verona fa sua la sfida del Bentegodi e sale a sei punti, a punteggio pieno grazie al successo a tavolino ottenuto contro la Roma. Decide Favilli, alla prima gioia personale in Serie A, dopo essere entrato nel finale di primo tempo al posto dell’infortunato Di Carmine. È l’episodio che gira il match e che rende vana l’ottima prestazione dell’Udinese. I friulani hanno le migliori opportunità dell’incontro e fanno i conti con due traverse, prima della girata vincente dell’attaccante gialloblù che spezza definitivamente l’equilibrio e sancisce l’1-0 finale. Per i ragazzi di Juric un’altra gara senza subire gol e un grande avvio di stagione in continuità con quanto fatto vedere lo scorso anno: le migliori premesse per sognare un altro campionato ad alto livello.

L'Udinese sbatte sui legni, Favilli segna il gol da 3 punti

L’allenatore croato si affida a Lovato nel terzetto difensivo e schiera Barak, in prestito dagli stessi friulani, al fianco di Zaccagni nel duo alle spalle di Di Carmine. Gotti si presenta con il suo 3-5-2 e la coppia d’attacco formata da Lasagna e Okaka, mentre a centrocampo c’è spazio per De Paul, Coulibaly e Arslan. La gara comincia ad alta intensità, con entrambe le squadre che si rendono subito pericolose. È proprio Barak a illuminare, dopo pochi minuti, con un’imbucata centrale per Zaccagni che, dal limite, conclude di un soffio a lato. Poi è Cetin a provarci, sugli sviluppi di un angolo, ma il suo colpo di testa non inquadra lo specchio. L’Udinese risponde dall’altra parte prima con Lasagna, bravo a scappare via alla difesa avversaria ma impreciso nella conclusione, e poi con Coulibaly, il cui destro al volo da fuori sorvola di poco la traversa. Il Verona torna a farsi vedere in avanti dopo la mezz’ora, con il tiro a lato di Tameze da ottima posizione, ma immediata è la reazione della squadra di Gotti: percussione centrale di De Paul che calcia troppo centrale. Sempre l’argentino protagonista nel recupero, quando pennella un cross al centro per il colpo di testa di Becao che, complice la deviazione di Silvestri, scheggia la traversa.


L’Udinese riparte all’attacco anche in avvio di ripresa, costruendo tre buone opportunità nel giro di pochissimi minuti. Ci prova prima De Maio al volo, poi Lasagna – con un mancino fuori di un niente – e infine Coulibaly, il cui tiro è deviato in angolo. Proprio sul corner, i friulani devono fare i conti ancora con la sfortuna. Samir colpisce di testa con un rimpallo e la sfera tocca la parte esterna della traversa. Passato lo spavento, i padroni di casa si ripresentano in zona offensiva e con un’azione in orizzontale portano al tiro Faraoni: destro a incrociare che Musso respinge. Poco dopo, l’ex della partita devia in modo fortuito il cross di Barak e il suo si trasforma in un assist per Favilli (entrato al 40’ al posto dell’infortunato Di Carmine). L’attaccante gira subito col destro sul palo lontano e firma il vantaggio. La formazione di Gotti non ci sta e torna a spingere per ristabilire la parità, ma Lasagna manca il guizzo giusto al centro dell’area. Anche Ouwejan, entrato da poco, si aggiunge all’elenco dei tentativi, con un destro a giro sul primo palo che Silvestri mette in corner. Sul tiro dalla bandierina altra mischia in area e altro pericolo per la difesa gialloblù che si salva sulla conclusione sbilenca di Becao. Il forcing degli ospiti produce l’ultima occasione a tempo quasi scaduto, ma Lasagna spara alto e con lui se ne vanno anche le ultime speranze friulane di strappare un punto. Al Bentegodi la festa è gialloblù.

TABELLINO

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Cetin, Gunter, Lovato; Faraoni, Veloso, Tameze (90' Dawidowicz), Dimarco; Barak, Zaccagni (77' Colley); Di Carmine (40' Favilli). All. Juric
 

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, De Maio (78' Nestorovski), Samir; Ter Avest, De Paul, Arslan (62' Forestieri), Coulibaly, Zeegelaar (62' Ouwejan); Lasagna, Okaka. All. Gotti

1 nuovo post
FINISCE QUI! VERONA-UDINESE 1-0!
- di fabrizio.moretto.1992
93' - Finta e tiro di Dawidowicz che, dopo un'ottima giocata, colpisce malissimo col mancino: la palla finisce addirittura in rimessa laterale
- di fabrizio.moretto.1992
90' - Quattro minuti di recupero
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
90' - Ultimo cambio per Juric che inserisce Dawidowicz al posto di Tameze
- di fabrizio.moretto.1992
89' - Forestieri sciupa un'ottima opportunità, non leggendo il taglio di Okaka in area: palla troppo arretrata che diventa preda della difesa gialloblù
- di fabrizio.moretto.1992
86' - Ci avviciniamo alle battute finali: il Verona resiste e difende il vantaggio, mentre l'Udinese si prepara all'arrembaggio finale
- di fabrizio.moretto.1992
83' - Altra azione confusa in area del Verona a cui partecipano tutti gli attaccanti friulani: Okaka non trova il tempo della conclusione, poi la palla scivola sul mancino di Lasagna che conclude alto da ottima posizione
- di fabrizio.moretto.1992
81' - L'Udinese si prepara al forcing finale, ma il Verona non si fa schiacciare: gialloblù in controllo in questo momento
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
78' - Altro cambio per Gotti: entra Nestorovski al posto di De Maio
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
77' - Sostituzione per Juric: esce Zaccagni, entra Colley
- di fabrizio.moretto.1992
76' - Entriamo nel quarto d'ora finale: il Verona gestisce meglio ora il vantaggio, senza rischiare più di tanto
- di fabrizio.moretto.1992
72' - Tiro-cross di Favilli da ottima posizione, troppo prematuro rispetto all'arrivo dei compagni di squadra
- di fabrizio.moretto.1992
71' - Il Verona prova ad alzare il baricentro per non farsi schiacciare, ma la squadra appare stanca
- di fabrizio.moretto.1992
68' - Sull'angolo mischia in area, con un tocco sospetto di mano di Lovato in area, poi Becao calcia da posizione ravvicinata: tiro altissimo
- di fabrizio.moretto.1992
67' - Tentativo di Ouwejan! Bel tentativo da fuori dell'esterno: destro a girare sul primo palo che Silvestri mette in corner
- di fabrizio.moretto.1992
66' - Udinese che torna a spingere con insistenza alla ricerca del pari
- di fabrizio.moretto.1992
63' - Ci prova Lasagna! Okaka riceve in area e pesca sull'altro lato il compagno di squadra, ma Lasagna arriva a calciare in allungo, riuscendo tuttavia solo a deviare il pallone
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
62' - Primi cambi per Gotti: fuori Arslan e Zeegelaar, dentro Ouwejan Forestieri
- di fabrizio.moretto.1992
59' - Dimarco cerca la conclusione dalla distanza ma non trova lo specchio
- di fabrizio.moretto.1992
Gol!
SBLOCCA FAVILLI! VERONA-UDINESE 1-0!

57' - 
Gialloblù in vantaggio grazie al primo gol in A dell'attaccante: cross dalla destra di Barak, deviazione fortuita con la faccia di Faraoni che diventa un assist per la girata di Favilli sul palo lontano
- di fabrizio.moretto.1992

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche