Inter, Eriksen: "Non voglio stare tutto l'autunno in panchina. Sul mercato..."

INTER

Il centrocampista danese ha parlato in conferenza stampa dal ritiro della nazionale: "Non ho intenzione di rimanere in panchina per i prossimi mesi, anche perché ci saranno molte partite ora che inizia la Champions e mi aspetto di avere spazio"

Christian Eriksen non ha ancora quel ruolo centrale all’Inter che si addice ad un giocatore della sua qualità. Il danese non ha nascosto la sua frustrazione per questa situazione. "Di certo non ho intenzione di starmene in panchina tutto l'autunno, né spero che sia in quelle di Antonio Conte. Ci saranno molte partite in poco tempo, ora abbiamo anche tre gare con la nazionale, e questa di per sé è una situazione durissima. Appena torniamo con i club, comincerà la Champions League quindi ci saranno molti impegni e questo mi fa pensare che probabilmente avrò il mio spazio. Si dovrà chiedere un contributo a più giocatori e io aspetto di fare la mia parte" ha detto il centrocampista, in conferenza stampa dal ritiro della nazionale.

Eriksen: "Non ho ricevuto offerte"

vedi anche

Inter, anche Radu positivo: è il quinto caso

"Mi trovo ad un punto in cui non ero mai stato prima in un club – ha proseguito – sono partito alla grande in Italia, ho cercato di mettermi in mostra, poi c'è stata anche la pandemia. Ovviamente hai meno pazienza quando hai una certa esperienza, nessuno vuole stare in panchina". Considerando lo scenario attuale, in molti hanno ipotizzato che Eriksen potesse lasciare l’Inter, ma è stato lo stesso giocare a smentire questa possibilità. "Non ho ricevuto offerte, se ci fosse stato qualcosa di concreto me l'avrebbe riferito il mio agente" ha concluso il danese.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.