Napoli, infortunio per Osimhen durante Nigeria-Sierra Leone. Le news

in nigeria

L'attaccante del Napoli si è infortunato al polso a pochi minuti dalla fine della sfida di qualificazione alla prossima Coppa d'Africa, in cui è andato anche in gol. Portato via in barella, escluso il peggio: la radiografia non ha evidenziato alcuna lesione. Resterà qualche giorno in famiglia, poi rientrerà in Italia: è in dubbio per Napoli-Milan

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN TEMPO REALE

L'immagine ha messo un po' d'ansia: Osimhen che esce dal campo con la barella mobile. Si tiene il polso destro ma si teme nell'immediatezza anche un problema  alla spalla. È dolorante. Non ce la fa. Un mezzo contrasto, stretto tra due e giù a terra. Come accade in tante situazioni di gioco. Però poi c'è il cambio, obbligato. E dunque la preoccupazione; anche a 4mila km di distanza, a Napoli. E a Roma, dal presidente De Laurentiis. I primi esami, fortunatamente, hanno escluso fratture, ma ne farà sicuramente almeno un altro al ritorno in Italia. Al risveglio, l'attaccante non accusava più alcun dolore alla spalla, ma solo un fastidio al polso. I tempi di recupero dipenderanno dai successivi esami a cui sarà sottoposto: Osimhen è in dubbio per la sfida con il Milan, ma punterà a recuperare a tutti i costi per essere regolarmente presente al San Paolo. 

Osimhen verso il rientro in Italia

leggi anche

Maldini: "Primo posto magico, ma c'è un segreto"

L'attaccante, dopo quest'incidente, ritornerà in anticipo a Napoli. Osimhen trascorrerà prima qualche giorno con la famiglia, poi volerà per l'Italia per rimettersi a disposizione della squadra azzurra. Tanta paura, ma la situazione sembra essersi risolta per il meglio. Ma è normale che, in ogni caso, in casa Napoli ci sia un po' di rabbia. Perché in questo periodo sono troppi i rischi, e di ogni tipo, e il Napoli aveva già posto la questione, discutendo l'opportunità  di far giocare adesso le Nazionali, di mandare i propri calciatori. Anche se ci sono partite ufficiali, e Nigeria e Sierra Leone si stanno giocando la Coppa d'Africa. Per la cronaca è finita 4-4. E Osimhen ha pure fatto gol, il primo. Alla ripresa al San Paolo arriva il Milan di Ibra. E il Napoli vuole sul campo il primo posto. E spinge per far rientrare presto il suo centravanti. Osimhen vale quel sogno. Oltre che 70 milioni di euro.