Sassuolo-Inter, tutto quello che c'è da sapere

Serie A

Sassuolo-Inter apre la nona giornata del campionato di Serie A: tutte le informazioni e le curiosità sulla sfida del Mapei Stadium

SASSUOLO-INTER LIVE

Quando e a che ora si gioca Sassuolo-Inter?

La gara tra Sassuolo e Inter, valida per la nona giornata del campionato di Serie A, si giocherà sabato 28 novembre, alle ore 15, al Mapei Stadium.

Dove è possibile guardare Sassuolo-Inter?

La sfida tra Sassuolo e Inter sarà visibile in esclusiva sui canali Sky Sport Serie A (satellite, digitale terrestre e internet) e Sky Sport 251 (satellite e internet).

Quali sono i precedenti tra le due squadre?

Queste due squadre si sono affrontate 14 volte in Serie A, con i neroverdi in vantaggio nei precedenti con 7 vittorie, contro le 5 dell'Inter e 2 pareggi. Il Sassuolo è avanti anche nel bilancio delle gare giocate in casa, con 4 successi contro i 3 dei nerazzurri. Dal 2015 a oggi, contro nessuna squadra l'Inter ha subito più sconfitte di quante ne ha subite contro il Sassuolo e la Juventus (7). In questi anni c'è stata anche una serie di 4 ko di fila contro i neroverdi, che i nerazzurri hanno riscattato rimanendo imbattuti nelle tre sfide più recenti, grazie a una vittoria e due pareggi. L'Inter non ha mai registrato una striscia di quattro gare senza sconfitte contro il Sassuolo. 

Curiosità

leggi anche

Serie A, curiosità e statistiche della 9^ giornata

Il Sassuolo è al secondo posto a -2 dal Milan capolista ed è tra le squadre ancora imbattute in questo campionato, insieme proprio ai rossoneri e alla Juventus. Cinque vittorie e tre pareggi in questa stagione per la squadra neroverde, che solo un'altra volta ha registrato una serie più lunga di gare senza sconfitte: 11 tra maggio e settembre 2015. Nell'era Conte, l'Inter ha vinto 15 delle 23 partite giocate in trasferta in Serie A , più di ogni altra squadra dall'inizio della scorsa stagione. Queste sono le due squadre con più sequenze su azione con almeno 10 passaggi (140 il Sassuolo e 126 l'Inter): solo il 21% di queste per la squadra di De Zerbi e il 22% per quella di Conte hanno però portato a un tiro o a un tocco in area avversaria, con ben quattro squadre che hanno fatto meglio in percentuale. Il 26% dei gol segnati nell'ultima mezz'ora in questa Serie A (25 su 96) è stato realizzato da Sassuolo (14) e Inter (11), con la Roma al terzo posto a quota 8.

Quali giocatori possono essere protagonisti

È in gran forma Domenico Berardi, unico giocatore in doppia cifra sia nei gol che negli assist in Serie A nell'anno solare 2020. Oltre a lui, nei top 5 campionati europei hanno raggiunto questo traguardo solo Lionel Messi, Bruno Fernandes e Thomas Muller. L'attaccante del Sassuolo è andato a segno in sei delle sue ultime nove sfide contro l'Inter. Tra i giocatori attualmente in Serie A, solo Zlatan Ibrahimovic (8) ha realizzato più reti contro i nerazzurri. Contro il Torino, Romelu Lukaku è rientrato con una doppietta. Nell'era dei tre punti a vittoria, solo due giocatori oltre il belga hanno segnato almeno 7 reti nelle prime 7 presenze stagionali con la maglia dell'Inter: Vieri (9 nel 2001/2002 e 8 nella stagione successiva) e Zlatan Ibrahimovic (7 nel 2007/2008).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.