Pirlo dopo Benevento-Juve: "Manca la personalità. Ronaldo? Dobbiamo vincere senza di lui"

juventus

L'allenatore bianconero è deluso dopo il pari di Benevento: "Manchiamo di personalità e non siamo bravi a capire i momenti della partita. Quando mancano alcuni giocatori d'esperienza facciamo fatica. Ronaldo? Aveva un problemino e abbiamo deciso insieme di lasciarlo a riposo. Dobbiamo vincere anche senza di lui"

BENEVENTO-JUVENTUS 1-1, GOL E HIGHLIGHTS

Continuano gli alti e bassi della Juventus: dopo le vittorie contro Cagliari e Ferencvaros, i bianconeri rallentano e pareggiano sul campo del Benevento. Un mezzo passo falso arrivato senza Cristiano Ronaldo, rimasto a Torino. Sulla prestazione dei suoi ha commentato così Andrea Pirlo, intervenuto ai microfoni di Sky Sport: "Avevamo gestito bene il primo tempo, andando in vantaggio e creando le occasioni per chiuderla. Non siamo ancora bravi a capire i momenti della partita. Su un calcio d'angolo, invece di perdere un po' di tempo, abbiamo battuto rapidamente, loro sono ripartiti e ci hanno fatto gol. Quando ci mancano alcuni giocatori d'esperienza facciamo fatica, come era già successo altre volte. Quando si sporcano le partite non riusciamo a vincere. Facciamo bene solo quando abbiamo la possibilità di giocare e non sempre le partite sono così. Era già successo a Crotone e contro il Benevento è andata allo stesso modo. Dobbiamo essere più bravi a chiudere le partite, manchiamo di personalità e su questo dobbiamo lavorare".

"Dobbiamo essere bravi a vincere anche senza Ronaldo"

leggi anche

Morata non basta, la Juve frena 1-1 a Benevento

La Juventus frena ancora quando in campo non c'è Cristiano Ronaldo. Pirlo ha fatto chiarezza sulle condizioni del portoghese: "Ronaldo aveva avuto un problemino già prima della partita di Champions. Ha voluto giocare ugualmente e abbiamo deciso insieme di non portarlo a Benevento. Quando si gioca spesso può capitare che qualcuno si affatichi e questa volta è capitato a Ronaldo. Peccato perchè è un valore aggiunto per noi, ma anche senza Ronaldo dobbiamo essere bravi a vincere le partite. Ronaldo-dipendenti? Ogni squadra è dipendente da Ronaldo. Anche al Real Madrid segnava molto e Benzema ne faceva pochi. E' un catalizzatore ed è normale che il giochi si sviluppi principalmente su di lui. E' un giocatore importante ed è normale che ti faccia vincere le partite, però capita anche che non ci sia e quindi dobbiamo essere bravi a vincere anche senza di lui. Comprare un nuovo attaccante? Ora non possiamo prendere nessuno. Dobbiamo fare meglio con quelli che abbiamo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.