Bergomi : "Senso di accerchiamento, sto con Conte. Conosco l'ambiente Inter"

sky calcio club

L'ex capitano nerazzurro commenta al Club le parole di Conte dopo la vittoria col Sassuolo: "Se lo dice Conte, che è stato in altre squadre, evidentemente avverte che all’Inter è diverso. Contro il Sassuolo la squadra ha cambiato atteggiamento"

'GLADBACH-INTER LIVE

La vittoria contro il Sassuolo ha portato tre preziosi punti in classifica e una nuova iniezione di fiducia nella settimana che porterà l'Inter a giocarsi il suo futuro in Champions, nella trasferta tedesca contro il Borussia Monchengladbach (martedì ore 21). Subito dopo il successo di sabato, Antonio Conte aveva voluto rimarcare alcuni aspetti che secondo lui circondano l’ambiente nerazzurro: "All'Inter non è semplice niente. Non si vede l'ora di buttare negatività, a prescindere. Dobbiamo essere bravi, ermetici, pensare a noi stessi e continuare a lavorare. Dobbiamo sapere che c'è gente che non vede l'ora di buttare non dico cosa su di noi. Vedere questo accanimento su di noi crea delle difficoltà ai calciatori", le parole dell’allenatore nerazzurro. Uno sfogo che trova d’accordo anche Beppe Bergomi, che ha parlato così a Sky Calcio Club: "Mi piace questo Conte. Io sto con lui perché conosco l’ambiente e so cosa vivono all’interno. Giusta la critica, ma da dentro la percepiscono molto forte. E se lo dice Conte, che è stato in altre squadre, evidentemente avverte che all’Inter è diverso. Antonio secondo me è andato a parare sul mercato, perché questa squadra manca in qualità. Chi salta l’uomo nell’Inter?".

Bergomi: "Col Sassuolo l'Inter ha cambiato atteggiamento"

leggi anche

Conte: "Spero che la società remi al mio fianco"

Bergomi che analizza poi così il momento dell’Inter, seconda in classifica a pari punti (18) con il Sassuolo alle spalle del Milan: "Vedendo da fuori l’Inter, specialmente dopo la gara di Champions, si capiva che qualcosa non andava. Tutti i giocatori rendevano al di sotto delle loro possibilità, perché l’Inter è una squadra forte e ne sono convinto di questo. C’era quindi qualcosa all’interno ed era necessario un chiarimento: io non so cosa si sono detti tra di loro, però l’atteggiamento della squadra in campo contro il Sassuolo è stato diverso. L'Inter che ho visto contro il Sassuolo mi è piaciuta tanto". La gara vinta per 3-0 al Mapei Stadium come quella della possibile svolta secondo Bergomi: "La disponibilità, il rispetto dell’avversario, la capacità di soffrire con alcuni giocatori che in precedenza non avevano dimostrato questo. Uno su tutti Vidal che contro il Sassuolo ha fatto una gara di sacrificio e di attenzione senza sbagliare nulla. Ma è stato l’atteggiamento diverso: la squadra ha giocato da Inter. La scossa ci può stare, ora vediamo se durerà", ha concluso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.