Milan, Sandro Piccinini al Club: "Il progetto rossonero ha la firma di Maldini"

Serie A

Nel video estratto da Sky Calcio Club, Sandro Piccinini esalta il lavoro di Paolo Maldini: "Il progetto Milan porta la sua firma, ha azzeccato tante scelte, la svolta è stata convincere la proprietà a continuare con Pioli: mi è piaciuto vedere anche lui in mezzo al campo a fine partita al Marassi insieme alla squadra". Poi sull'allenatore rossonero: "Ha meriti enormi"

MILAN-PARMA LIVE

MILAN, NUMERI DA SCUDETTO

Un'altra vittoria, 2-1 a Marassi contro la Sampdoria, e Milan che prosegue la sua marcia in testa alla classifica di Serie A. Ma di chi sono i meriti principali di questa prima parte di stagione super dei rossoneri? Sandro Piccinini, nel corso di Sky Calcio Club, non ha dubbi: "Questo progetto porta la firma di Maldini e mi è piaciuto vedere anche lui in mezzo al campo a fine partita che abbracciava Theo Hernandez. Ha azzeccato tante scelte e ha convinto la società a cambiare idea sull’allenatore e a continuare con Pioli, quella è stata una scelta che ha compattato molto il gruppo. Poi sono stati fatti degli inserimenti di grande qualità, ma quella scelta è stata la svolta", ha affermato.

"Pioli ha meriti enormi, questo Milan è squadra"

approfondimento

Pioli: "Siamo squadra vera, sorpreso da maturità"

Oltre a Maldini, Piccinini ha riservato una nota di merito speciale anche per Stefano Pioli: "I suoi meriti sono enormi, perché il Milan è squadra. E sono convinto che il valore della squadra sia superiore al valore dei singoli, questo è un merito dell’allenatore che ha saputo superare un momento di grandissima difficoltà. Non dimentichiamo che Pioli non doveva far parte di questo progetto, c’era un’altra idea, ma lui ha continuato a lavorare".