Theo Hernandez: "Milan? Starei qui per sempre, non tornerei al Real Madrid"

calciomercato
©Getty

Il difensore arrivato nel 2019 dal Real Madrid lancia messaggi d'amore ai rossoneri: "Se potessi, resterei per sempre al Milan". Nessun dubbio sulla lotta Scudetto: "Per molti anni il Milan non è stato a questi livelli, penso che ora possiamo portare via il titolo alla Juventus". Merito anche di Ibra: "Fondamentale per noi, ci aiuta e dà tanti consigli"

GENOA-MILAN LIVE

Doppietta al Parma nell'ultimo turno di campionato, un rendimento costante in un anno e mezzo in rossonero, un posto nel cuore dei tifosi del Milan. Theo Hernandez si è raccontato nel corso della trasmissione El Transistor su Radio Onda Cero, parlando di presente e futuro. "Sono nel miglior momento della mia carriera" assicura il terzino 23enne, arrivato in Italia nell'estate 2019 dal Real Madrid.  Parole d'amore per il Milan: "Non mi vedo di nuovo al Real. Se potessi, starei per sempre al Milan - assicura - sono arrivato al Real Madrid molto giovane e non ho avuto tanti minuti a disposizione. Non so se a Madrid stanno rimpiangendo la mia partenza. È stato complicato perché non avevo fiducia, quella che invece ora sento a Milano". 

"Scudetto alla portata, Ibra fondamentale"

leggi anche

Tonali: "Al Milan sono maturato a livello mentale"

Theo Hernandez si è soffermato anche sulla differenza tra Serie A e Liga: Il campionato italiano è più fisico di quello spagnolo - ammette - nella Liga il possesso palla è più importante della corsa". Nessun dubbio anche sugli obiettivi stagionali: "Per molti anni il Milan non è stato ai livelli in cui siamo adesso, penso che ora possiamo portare via il titolo alla Juventus" è il pensiero di Theo Hernandez. Merito anche della presenza in rosa di Zlatan Ibrahimovic: "Ibra è un giocatore incredibile. Ci aiuta e ci dà tanti consigli, è fondamentale". Anche per la crescita di giovani come Brahim Diaz: "Brahim è molto bravo, sta facendo ottime cose con noi e può crescere ancora tanto".