Fonseca dopo Roma-Sampdoria: "Siamo più forti dell'anno scorso, vittoria meritata"

Serie A

L'allenatore portoghese esalta la prestazione dei suoi, che consolidano il terzo posto in classifica: "Abbiamo dimostrato di voler vincere sin dal primo minuto, nonostante il campo pesante. Unico rammarico non aver segnato di più". E sul percorso di crescita: "Siamo una squadra migliore rispetto all'anno scorso, merito del lavoro che abbiamo alle spalle"

ROMA-SAMPDORIA 1-0, GOL E HIGHLIGHTS

La Roma vince ancora, batte 1-0 la Sampdoria e consolida il terzo posto in classifica. Merito di un percorso di crescita cominciato nella scorsa stagione e che sta portando i frutti sperati, come ha spiegato Paulo Fonseca al termine della gara ai microfoni di Sky Sport: "Si vedono i miglioramenti rispetto all'anno scorso, la squadra è più forte. Siamo più equilibrati, merito del tempo di lavoro che abbiamo alle spalle e contro la Sampdoria abbiamo meritato di vincere. Abbiamo creato diverse palle gol e potevamo segnare di più, ma la squadra sta molto meglio rispetto a un anno fa".

"Vittoria meritata nonostante il campo pesante"

approfondimento

Dzeko stacca Amadei: i bomber Roma all time

Un merito ulteriore della formazione giallorossa è quello di essere riuscita a fornire una prestazione positiva nonostante le condizioni del campo non ottimali, a causa della forte pioggia caduta sull'Olimpico durante il match: "Abbiamo fatto una grandissima partita contro un avversario forte, dimostrando fin dal primo minuto di volerla vincere. Non è stato facile, anche a causa del campo pesante. Devo dire che è stato fatto un ottimo lavoro di drenaggio e l'unico rimpianto è quello di non aver segnato di più". Infine Fonseca ha analizzato le prestazioni di Villar e Pellegrini: "Sono due giocatori che possono giocare entrambi in diverse posizioni del campo e hanno fatto una grande partita, così come tutto il resto della squadra".