Verona-Crotone, Juric: "Vale come una finale, è la partita più importante del campionato"

Serie A

L'allenatore croato carica la partita di domenica: "Dovremo approcciarla come una finale, per noi è la partita più importante del campionato. Faremmo un passo importante verso la salvezza". Crotone avversario speciale: "Quella squadra significa tantissimo per me, forse dopo la promozione sarei dovuto restare"

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE IN TEMPO REALE

Una vittoria e un pareggio nelle ultime due partite e Verona che, per la seconda stagione consecutiva, sogna l'aggancio alle posizioni europee. Ivan Juric però getta acqua sul fuoco e, a due giorni dal match contro il Crotone, spiega l'importanza di questa partita: "Anche se sono ultimi in classifica, contro le squadre dello stesso livello hanno sempre giocato alla pari. Mi aspetto una partita molto difficile, perchè una squadra competitiva, che gioca bene e sa essere pericolosa. Per loro sarà una gara molto importante, ma noi la dovremo approcciare come la più importante del campionato. Per noi è una finale, che ci permetterebbe di fare un passo avanti importante verso la salvezza". Al momento i gialloblù si trovano infatti a quota 24 punti in classifica, +12 sulla zona retrocessione e +15 sul Crotone ultimo.

"Forse dopo la promozione sarei dovuto restare..."

leggi anche

Il Verona cerca un centrocampista: idea Duncan

Crotone però non è una squadra come tutte le altre per Ivan Juric. Significa una lunga militanza durante la sua carriera da calciatore e la storica promozione in Serie A da allenatore, la prima nella storia del club. Juric ha ricordato così quei momenti: "Quel club significa tantissimo per me, ci sono tante persone alle quali sono legato. Il legame che ho con loro è straordinario, siamo ancora amici. Quell'annata fu molto simile alla scorsa qua a Verona, non comprammo praticamente nessun calciatore e stravincemmo il campionato. A fine anno ci fu la chiamata del Genoa e per me fu un richiamo troppo forte, ma guardandomi indietro forse sarei dovuto rimanere, c'erano tutte le condizioni per continuare a fare bene".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.