Gasperini: "Il Genoa sarà sempre una parte di me. Tutti a disposizione, anche Pasalic"

atalanta
©LaPresse

L'allenatore dell'Atalanta sfida domenica alle 18 la squadra che ha allenato per sette anni (diretta su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251): "Genoa sarà sempre una parte di me ma bisogna vivere di presente. Ballardini ottimo allenatore, potrà fare sempre meglio. Spero non da domani". Sui recuperi: "Ho tutta la rosa a disposizione, anche Caldara e Pasalic. Pessina sta meglio"

ATALANTA-GENOA LIVE

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 18^ GIORNATA

Partita speciale per Gian Piero Gasperini quella che domenica alle 18 (diretta su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251) attende la sua Atalanta. Al Gewiss Stadium arriva il Genoa, che l'allenatore ha guidato in panchina complessivamente per sette anni. "Tornare un giorno su quella panchina? Bisogna vivere di presente, sono molto felice di ciò che ho vissuto a Genova - ricorda in conferenza stampa - ho casa lì vicino. Il Genoa sarà sempre una parte di me, quest'anno potrà costruire una squadra che può fare bene, senza troppe apprensioni". Domani sarà sfida a un altro allenatore molto apprezzato su sponda Genoa come Davide Ballardini: "Io sono amato di più -scherza Gasperini - Ballardini ha fatto dei piccoli miracoli, quest'anno ha anche più tempo. Ha portato la Juve ai supplementari, è una squadra che troviamo in un momento migliore rispetto a qualche settimana fa. Ha una rosa valida, credo che il Genoa potrà fare meglio. Speriamo non da domani".

"Pessina migliorato, recuperati Caldara e Pasalic"

approfondimento

Serie A, 18^ giornata: curiosità e statistiche

Anche l'Atalanta arriva dall'impegno di Coppa Italia, dove giovedì ha superato il Cagliari. "Stiamo facendo bene, abbiamo una buona mentalità - ammette Gasperini - anche chi ha giocato la scorsa sera sta bene, ho tutta la rosa a disposizione. Andiamo a chiudere il girone d'andata, in quel momento si potrà fare il punto". Sulla formazione, c'è tanta scelta: "Saranno condizionate anche dalle gare con Udinese e Milan - ammette Gasperini-  hanno recuperato tutti, anche Caldara e Pasalic. Su Pessina sono abbastanza tranquillo. Per Pasalic è difficile fare previsioni, ripartirà con degli spezzoni di gara. Miranchuk tra infortunio e Covid è stato fuori tanto. Secondo me potrà anche fare il vice Ilicic, deve avere una certa continuità. Ha dimostrato delle doti molto importanti, io mi devo adeguare alle sue caratteristiche. L'importante è che possa avere la giusta duttilità".

"Fase complicata, tante squadre in pochi punti"

Dopo il Genoa, l'Atalanta giocherà mercoledì il recupero contro l'Udinese e poi sabato a San Siro contro il Milan. "Siamo in una fase del campionato  difficile, in tutte le zone diventa sempre di più equilibrato- ricorda Gasperini - ci sono tante squadre in pochi punti. Più difficile con Genoa o Udinese? Dico Genoa visto che giochiamo domani. Sappiamo la difficoltà della gara, sappiamo quello che dobbiamo fare. Vedo l'attenzione giusta per continuare questa striscia positiva. Se noi vinciamo la classifica diventa buona, indipendentemente da quello che fanno gli altri". Con un monito per tutti: "Per noi sarà fondamentale continuare su questa striscia. Non bisogna farsi prendere dall'euforia".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.