Probabili formazioni Serie A della 20^ giornata: ultime news dai campi

Serie A
©Getty

Tutte le ultime sulle probabili formazioni direttamente dagli inviati di Sky Sport. Alle 12.30 c'è Spezia-Udinese. Spicca Atalanta-Lazio, con Gasperini senza Romero e Inzaghi che ritrova Luis Alberto. Roma: Dzeko è fuori, mentre Mkhitaryan è recuperato e giocherà titolare

ROMA-VERONA LIVE - TUTTI GLI HIGHLIGHTS

Dopo gli anticipi con Milan, Inter e e Juve, nel programma domenicale della 20^ giornata spicca un Atalanta-Lazio, replica della sfida di mercoledì in Coppa Italia. A pochi giorni dalla chiusura del mercato c’è chi cerca ancora di mettere a segno affari utili per la seconda parte di stagione. Come sempre, tifosi e fantallenatori chiedono notizie e noi cerchiamo di accontentavi

 

La squadra di Sky Sport è già infatti al lavoro: grazie al prezioso aiuto dei nostri inviati, possiamo già risolvere qualche ballottaggio e sapere chi recupera e chi no. Le loro orecchie captano tutto e noi siamo qui a trascrivere ciò che arriva dai vari ritiri. Ecco quindi la nostra consueta panoramica sulle 20 squadre di A

SPEZIA-UDINESE, domenica ore 12:30

Spezia, anche Piccoli ko

Lesione di primo grado miotendinea al bicipite femorale della gamba sinistra. Questo l’esito degli esami strumentali ai quali si è sottoposto Roberto Piccoli. Assenza certa la sua contro l’Udinese. Anche Nzola potrebbe essere out (o nella migliore delle ipotesi a mezzo servizio) e quindi porte spalancate alla titolarità di Galabinov. A destro torna dalla squalifica Vignali mentre Pobega continua il lavoro differenziato. A sinistra ballottaggio Bastoni Marchizza

Udinese, Samir squalificato

Assenza abbastanza pesante nella retroguardia di Luca Gotti. Samir è stato fermato per una giornata dal giudice sportivo e salta lo Spezia. Nuytinck (in pole se al 100&) o De Maio le alternative difensive per il tecnico bianconero. Davanti il neo acquisto Llorente potrebbe anche debuttare dall’inizio. Sicuro l’impiego di Deulofeu, il resto (con Llorente in panchina) è un rebus: può giocare in attacco Nestorovski così come Pereyra a supporto della punta con effetto domino a centrocampo

ATALANTA-LAZIO, domenica ore 15

Atalanta, Romero positivo (e poi negativo)

A Bergamo si replica la sfida di Coppa Italia. Gasperini potrebbe dover rinunciare alle sue frecce: Gosens è squalificato mentre Hateboer è alle prese con un fastidioso problema al piede. “Speriamo di recuperarlo nel giro di pochi giorni” aveva detto Gasperini su Hateboer che, però sarà indisponibile al pari di Sutalo. Romero invece è risultato positivo e poi negativo. L'ultimo tampone potrebbe rivelare una falsa positività e il quel caso il giocatore sarebbe a disposizione. Per ora dentro Palomino con Ruggeri a destra. Dovesse tornare Romero, Palomino potrebbe essere dirottato a sinistra come vice Gonsens.

Lazio, Luis Alberto in gruppo

Un po’ di notizie da Formello: è arrivato Musacchio che può essere una valida alternativa in difesa. Linea a tre che però, contro l’Atalanta non dovrebbe essere modificata. In mediana c’era attesa per Luis Alberto che giovedì si è regolarmente allenato con i compagni. Il centrocampista è quindi recuperato. Differenziato per Caicedo che però non preoccupa in vista di domenica. Problemi invece per Strakosha che ha accusato un problema al ginocchio

CAGLIARI-SASSUOLO, domenica ore 15

Cagliari, assenza in mediana

Eusebio Di Francesco, fresco di rinnovo ‘segreto’, potrà contare sui recuperati Pavoletti e Carboni. A centrocampo però mancherà Nandez causa squalifica. Oliva è in corsa per un posto in mediana con Marin e Duncan ma ci sarebbe anche l’opzione di arretrare il raggio d’azione di Nainggolan e di inserire un trequartista in più. Davanti sempre favorito Simeone con Pavoletti che potrà contendere una maglia da titolare al compagno di reparto tra qualche giorno. Deiola ha svolto la rifinitura con i compagni e sarà a disposizione. Rimandato invece l'esordio di Asamoah

Sassuolo, Defrel recuperato

Nei neroverdi c'è il rientro di Chiriches dalla squalifica ma il centrale greco si è allenato a parte. Ancora favorito quindi Marlon. A sinistra ballottaggio Rogerio-Kyriakopoulos mentre con Locatelli è favorito Obiang su Lopez (Bourabia è sempre indisponibile). Defrel ha superato il problema al tendine d’Achille e quindi, dietro a Caputo si ricandida per un posto da titolare. Sull'altro versante pronto Boga, in vantaggio su Haraslin

CROTONE-GENOA, domenica ore 15

Crotone, Messias in gruppo

Due osservati speciali in casa Crotone: in difesa c’è Luperto non al meglio. L’ex Napoli, vittima di un affaticamento, potrebbe essere rimpiazzato da Magallan ma pare poter stringere i denti. In attacco invece fari puntati sulla situazione di Messias che a Firenze ha rimediato distorsione alla caviglia. Il brasiliano negli ultimi giorni è tornato in gruppo e quindi sospiro di sollievo per Stroppa. Anche Riviere si è riaggregato. Resta da capire se Messias sarà schierato in mediana con Di Carmine-Simy come coppia d'attacco, oppure là davanti con il gigante nigeriano  

Genoa, Ballardini non cambia

Come al solito tante conferme per l’XI titolare del Genoa che sta attraversando un buon momento di forma. Ballaridini sembra aver trovato la quadratura del cerchio e chi spera di soffiare a qualche compagno una maglia da titolare, potrebbe ancora una volta rimanere deluso. In difesa possibile inserimento nei pensieri del mister rossoblù di Goldaniga con Masiello che potrebbe cambiare fascia. Conseguentemente si alzerebbe Criscito al posto di Czyborra. Davanti solito tandem Shomurodov-Destro. Torna a disposizione Zapata che però si giocherà la titolarità con Radovanovic settimana prossima. Al momento il Grifone dovrebbe schierare lo stesso XI visto settimana scorsa

NAPOLI-PARMA, domenica ore 18

Napoli, Elmas favorito in mediana

Rebus a tripla soluzione quello dell’attacco del Napoli. Lozano e Insigne paiono intoccabili. Petagna si è allenato un po’ col gruppo e un po’ da solo ma è recuperato e  punta a una maglia da titolare. Mertens e Osimhen le alternative al triestino. Dietro Hysaj spera di ritrovare posto nell’XI titolare ma Di Lorenzo e Mario Rui restano avanti nei ballottaggi. Elmas invece è dato per quasi sicuro in mediana. Reparto completato da Demme e Zielinski. Davanti per ora c'è Petagna probabile titolare. In porta dovrebbe toccare a Ospina

Parma, problema all’adduttore per Karamoh

Arrivano un po’ di aggiornamenti da casa Parma: D’Aversa deve fare i conti con Karamoh che ha accusato una distrazione muscolare all’adduttore destro. Dall’altra parte però ci sono da registrare i rientri in gruppo di Balogh e Osorio con il secondo che potrebbe anche partire dal primo minuto. Confermati Conti a destra. In mediana Grassi favorito sul resto dei contendenti. Davanti Cornelius sarà supportato da Kucka e Gervinho. Sempre ai box Bruno Alves, Valenti e Laurini

ROMA-VERONA, domenica ore 20:45

Roma, Mkhitaryan recuperato

Due grossi capitoli da raccontare in casa giallorossa: il primo riguarda Edin Dzeko. Il bosniaco sarà assente contro il Verona. Fonseca lo ha escluso dagli allenamenti di squadra per tutta la settimana e non ha intenzione di cambiare idea. Alla ripresa delle operazioni a Trigoria, Dzeko ha lavorato a parte. L’altra notizia riguarda Mkhitaryan, che è tornato in gruppo ed è recuperato. Con Pedro ancora ai box, il rientro dell’armeno è sicuramente una buona notizia: giocherà titolare contro il Verona. Dietro invece riecco Mancini, che ha scontato il turno di squalifica. In porta non recupera Mirante, tra i pali ci sarà Pau Lopez.

Verona, Magnani fermato dal giudice

Ceccherini in forse, Magnani sicuro assente. Questo ‘l’assetto’ difensivo del Verona di Juric che sta valutando anche se buttare subito nella mischia i nuovi arrivati. In difesa quindi rivedremo Dimarco nella linea a tre. In mediana Tameze al momento è favorito su Sturaro mentre davanti è ballottaggio tra Kalinic e Lasagna. L’ex Udinese è appena arrivato ma ha ritmo e minuti nelle gambe. Molto dipenderà dalla sua velocità nell’apprendere le richieste tattiche di Juric

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.