Lukaku e Ibrahimovic non salteranno Milan-Inter, il belga ascoltato dalla procura Figc

Serie A

Nella giornata di oggi (lunedì) è stato sentito l'interista, Ibrahimovic era stato ascoltato dal capo della Procura Figc, Giuseppe Chiné, lo scorso 5 febbraio. Ecco perché entrambi saranno a disposizione per il derby di domenica pomeriggio

MILAN-INTER LIVE

E' in dirittura d'arrivo l'inchiesta della Procura Federale sullo scontro Lukaku-Ibrahimovic nel derby di Coppa Italia. Dopo aver ascoltato l'attaccante milanista, infatti, è stata la volta del rivale, fresco protagonista della vittoria dell'Inter e del primo posto dei nerazzurri a scapito proprio del Milan. L'audizione del belga è durata mezz'ora, in un clima di serenità, alla presenza dei procuratori federali Ricciardi, Scarpa ed Esposito, quest’ultimo unico in presenza fisica (gli altri due videocollegati). Lukaku è stato assistito dall’avvocato del club Angelo Capellini. Il tutto in vista del derby di campionato, ma attenzione: nessuna sanzione verrà decisa prima della sfida del Meazza. I tempi dell'indagine, e soprattutto dell'eventuale processo di fronte al Tribunale Federale, non sono infatti così brevi. 

I possibili scenari dell'inchiesta

approfondimento

La lite tra Lukaku e Ibra diventa un murale. VIDEO

Com'è ormai chiaro comunque è sempre più probabile che la condotta incriminata, in particolare quella di Ibrahimovic,  venga derubricata da discriminatoria (art. 28, sanzione minima 10 giornate - di Coppa Italia in questo caso - o comunque a tempo) a gravemente antisportiva: un'infrazione decisamente meno grave che prevede, da tariffario, due giornate di squalifica, che potrebbero anche scendere a una. Se la Procura non dovesse archiviare il caso - piuttosto improbabile vista anche l'eco della quasi-rissa di San Siro - il processo potrebbe infatti essere comunque evitato con un patteggiamento. Soluzione che permetterebbe appunto di dimezzare la pena rispetto a quella prevista dal codice, se concordata direttamente con la Procura, oppure comunque di ridurla (una giornata e ammenda?) se col Tribunale Federale.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.