Buffon, multa da 5000 euro dopo la frase blasfema in Parma-Juventus

Serie A

Il portiere bianconero è stato sanzionato dal Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare con una multa da 5000 euro per la frase blasfema pronunciata in occasione dell'ultimo Parma-Juve del 19 dicembre scorso

JUVE-CROTONE LIVE

Niente squalifica, ma solo una multa. Questa la sentenza del Tribunale Federale Nazionale - Sezione Disciplinare, presieduto da Cesare Mastrocola, in merito alla frase blasfema pronunciata da Gianluigi Buffon in occasione dell'ultimo Parma-Juventus, disputatosi il 19 dicembre e terminato 4-0 a favore della squadra di Pirlo. 5000 euro l'ammenda inflitta al portiere bianconero.

"Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare, all’esito della Camera di consiglio, accoglie in parte il deferimento - si legge nella nota ufficiale -. Per l’effetto, irroga nei confronti del sig. Gianluigi Buffon la sanzione dell’ammenda di € 5.000,00 (cinquemila/00). Così deciso nella Camera di consiglio del 18 febbraio 2021 tenuta in modalità videoconferenza, come da Decreto del Presidente del Tribunale Federale Nazionale n. 10 del 18 maggio 2020". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.