Cagliari-Torino, Di Francesco: "Non è gara da dentro o fuori. Spero di avere Nainggolan"

Serie A
©LaPresse

Venerdì sera punti salvezza in palio in Cagliari-Torino. Di Francesco, nonostante 15 partite di fila senza vittorie, promuove lo spirito della sua squadra: "Abbiamo tanta voglia di lottare anche se i risultati non sono arrivati. Rappresentiamo un popolo, lotteremo anche per i nostri tifosi". E su Nainggolan: "Decisiva la rifinitura, spero di recuperare lui e Ceppitelli"

CAGLIARI-TORINO LIVE

ARBITRI 23^ GIORNATA, CAGLIARI-TORINO A ORSATO

Sfida salvezza alla Sardegna Arena. Lo dice la classifica di Cagliari e Torino, rispettivamente terzultima e quartultima della Serie A di fronte venerdì sera alle 20:45. Eusebio Di Francesco ha presentato la partita in conferenza stampa chiedendo "ottimismo in un momento in cui noi, inteso come io e la squadra, abbiamo bisogno di sostegno". L'allenatore del Cagliari ha sottolineato la percezione di "rappresentare un popolo - le sue parole - per me è una questione personale: voglio dimostrare che non meritiamo questa classifica, per questo lotteremo e combatteremo anche per i nostri tifosi”. In chiave formazione, attesa per il recupero di Nainggolan: "Tutto è possibile, per Radja aspettiamo la rifinitura. Sia lui che Ceppitelli hanno fatto un allenamento con la squadra ma spero di recuperarli e poterli magari anche schierare entrambi".

"Joao Pedro trequartista? Per me è un attaccante"

leggi anche

Serie A, curiosità e statistiche del 23° turno

Di Francesco non sembra orientato, in caso di forfait di Nainggolan, a proporre Joao Pedro alle spalle di Simeone e Pavoletti: "Radja per me è un trequartista, è un ruolo che ha sempre fatto bene in carriera. Joao è più attaccante che un numero 10 - spiega - per me è una seconda punta. Ma credo che i problemi non si risolvano con gli uomini che metti in campo, ma sempre a livello di spirito generale di squadra e questo fa la differenza. Dobbiamo osare di più". Dubbi sulla posizione di Nandez: "In fascia? Potrebbe essere una alternativa anche a gara in corso, dipenderà anche dalle condizioni di Duncan, fermo restando che Nahitan fin qui ha lavorato molto bene da mediano".

"Anche il Torino non merita questa classifica"

Il Cagliari è a digiuno di vittorie da 15 partite, serie in cui ha totalizzato 5 punti. Va Di fronte un Torino a secco di successi da sette gare, periodo in cui ha messo insieme 6 punti. "Anche il Torino non merita questa classifica. Sono equilibrati e compatti, provano a sfruttare soprattutto i due attaccanti: per me Belotti è insostituibile per loro.  Loro hanno appena avuto due positività, ma abbiamo visto che è una situazione che può succedere a tutti - sottolinea Di Francesco - io sto preparando la gara pensando solo ai miei". Con un dato di cui tener conto: "Lo spirito di questo gruppo è quello mi piace, c'è tanta voglia di lottare anche se i risultati non sono arrivati - è la certezza dell'allenatore - nell'ultimo periodo ho visto attenzione e voglia di allenarsi. Abbiamo concesso qualcosa, in particolare nei finali di gara. In questo dobbiamo migliorare".