Inzaghi dopo Benevento-Roma: "Siamo stati dei leoni, avevo la sensazione di poter vincere"

benevento

L'allenatore giallorosso è soddisfatto per il pareggio ottenuto in 10 uomini, ma non nasconde un po' di rammarico per l'espulsione di Glik: "Mi sono arrabbiato, ma non voglio tornare sugli episodi. Dispiace perchè in 11 contro 11 probabilmente avremmo vinto, ma accontentiamoci del pari in queste condizioni"

NAPOLI-BENEVENTO LIVE - BENEVENTO-ROMA 0-0, GLI HIGHLIGHTS

Non può che essere soddisfatto Filippo Inzaghi al fischio finale di Benevento-Roma, con la sua squadra che è riuscita a strappare il pareggio dopo essere rimasta in 10 per quasi tutto il secondo tempo. Un'espulsione, quella di Glik, che lascia un po' di rammarico a Inzaghi, come lui stesso ha spiegato ai microfoni di Sky Sport: "Siamo stati veramente dei leoni. Sono molto orgoglioso, oggi se fossimo rimasti in 11 contro 11 avremmo probabilmente vinto. Dispiace per essere rimasti in 10 con due falli e mi sono arrabbiato per l'espulsione, ma non voglio tornare su certi episodi. Una volta rimasti in 10 pensavo che non ci sarebbe stato nulla da fare e invece i ragazzi mi hanno sorpreso ancora. Sarebbe stato ingiusto non portare a casa punti dopo una prestazione del genere e se giochiamo con questo spirito abbiamo qualche possibilità di salvarci".

"Potevamo vincere, ma accontentiamoci del pari in 10"

leggi anche

Serie A, il calendario del prossimo turno

Salvezza che però può arrivare solo attraverso il gioco, come ha spiegato Inzaghi: "Speravo che la squadra piano piano crescesse, non dimentichiamoci che tanti non hanno mai fatto la Serie A. Lo spirito mi piace, al di là dei risultati, insieme alla ricerca di giocare sempre il nostro calcio. Se ci difendessimo sempre avremmo poche chances di salvarci". L'allenatore giallorosso, infine, è tornato sulla partita, ribadendo la sensazione di poter battere la Roma: "Avevo la sensazione di poterla anche vincere in 11 contro 11. A fine primo tempo ho detto alla squadra che potevamo fare l'impresa e loro erano convinti. Mi ero tenuto i cambi per il finale per poter dare brillantezza. Avevo la speranza di vincere, ma accontentiamoci perchè è stato importante portarla a casa in queste condizioni".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.