Leonardo Semplici al Cagliari, è ufficiale: prende il posto di Di Francesco

il cambio

Il club sardo ha ufficializzato in giornata prima l'esonero di Eusebio Di Francesco e poi l'ingaggio al suo posto dell'ex Spal Leonardo Semplici, che verrà presentato in serata. Ufficiale anche il ritorno in Sardegna dell'ex direttore sportivo Stefano Capozucca

SERIE A, 24^ GIORNATA LIVE

Tutto fatto per il cambio d'allenatore sulla panchina del Cagliari: dopo l'ufficialità dell'esonero di Eusebio Di Francesco arrivata in mattinata, nel tardo pomeriggio il club sardo ha annunciato l'ingaggio al suo posto di Leonardo Semplici, il fautore della splendida cavalcata della Spal dalla Serie C alla Serie A. "Il Cagliari Calcio - si legge nella nota - comunica di aver affidato la guida tecnica della prima squadra a Leonardo Semplici che ha firmato un contratto con il Club sino al 30 giugno 2022. Assieme al mister arrivano in rossoblù Andrea Consumi in qualità di vice allenatore, il preparatore atletico Yuri Fabbrizzi, i collaboratori tecnici Rossano Casoni e Alessio Rubicini." Semplici, che ha già diretto il suo primo allenamento ad Asseminello, avrà ora il compito di realizzare una mezza impresa, provando a risollevare il morale di una squadra precipitata a -5 punti dalla quartultima posizione dopo la sconfitta interna contro il Torino, risultata fatale a Di Francesco. Il nuovo allenatore sarà presentato in serata.

I dettagli dell'accordo con Semplici

leggi anche

Il Cagliari accoglie Semplici: contratto di 18 mesi

A sostituire Eusebio Di Francesco, quindi, sarà Leonardo Semplici, con il quale alla fine il Cagliari ha trovato un accordo definitivo nonostante la distanza iniziale su alcuni punti, tra cui l'ingaggio e la composizione dello staff. Alla fine l'ex allenatore della Spal, che era ancora sotto contratto con il club di Ferrara fino a giugno, è stato accontentato e ha vinto il ballottaggio con Aurelio Andreazzoli, dopo che Roberto Donadoni si era tirato fuori dalla corsa per la panchina rossoblù. Contratto di un anno e mezzo per Semplici, che ha ottenuto da Giulini la possibilità di portare con sé tutti i suoi collaboratori. Non resterà quindi Calzona (vice di Di Francesco) come inizialmente richiesto dal presidente del Cagliari, mentre rimarrà regolarmente il preparatore atletico Baldus, che si affiancherà a quello già presente nello staff dell'ex allenatore della Spal.

Capozucca nuovo direttore sportivo

leggi anche

Cossu migliora, lascia il reparto di rianimazione

Non solo il cambio d'allenatore, Giulini ha deciso di arricchire la società anche con un nuovo dirigente d'esperienza e di fiducia. Stefano Capozucca, dopo la parentesi tra il 2015 e il 2017, torna a Cagliari nel ruolo di direttore sportivo. Resta in società anche Pierluigi Carta, che resterà nello staff della direzione tecnica sportiva, come si evince dal comunicato ufficiale pubblicato dal club: "Il Cagliari Calcio comunica di aver affidato con decorrenza immediata a Stefano Capozucca l’incarico di Direttore Sportivo del Club. Il lavoro di Pierluigi Carta proseguirà all’interno della Direzione Tecnica Sportiva: a lui il compito di dirigere il coordinamento tra Club ed Area Tecnica. Classe 1955, per Stefano Capozucca si tratta di un ritorno nell’Isola: come Direttore Sportivo del Cagliari ha centrato nella stagione 2015-16 la pronta risalita in A; l’anno successivo la squadra ha conquistato 47 punti che sono valsi una tranquilla salvezza, ottenuta matematicamente con quattro giornate di anticipo, e l’undicesimo posto finale. Il neo DS potrà mettere nuovamente a disposizione del Club tutta la sua lunga esperienza di dirigente sportivo, il carattere e il pragmatismo che da sempre lo contraddistinguono".

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.