Infortunio Dzeko, l'esito degli esami: la Roma lo perde almeno due settimane

ROMA

Fonseca perde l'attaccante bosniaco per almeno due settimane: lesione di primo grado all'adduttore sinistro, a forte rischio la presenza negli ottavi di Europa League contro lo Shakhtar Donetsk 

EUROPA LEAGUE, LA ROMA TROVA LO SHAKHTAR AGLI OTTAVI

Brutte notizie per la Roma dopo la vittoria sul Braga che è valsa la qualificazione agli ottavi di finale di Europa League: la partita contro i portoghesi ha lasciato in dote ai giallorossi l'infortunio di Edin Dzeko. Uscito nel corso del secondo tempo a causa di un problema fisico, l'attaccante bosniaco si è sottoposto ad esami strumentali che hanno evidenziato una lesione di primo grado all'adduttore sinistro. Dzeko dovrà rimanere fuori almeno due settimane.

Shakhtar a forte rischio

Dzeko salterà le prossime tre gare di campionato contro Milan, Fiorentina e Genoa, mentre è a forte rischio la sua presenza per l’andata degli ottavi di finale di Europa League in programma giovedì 11 marzo a Kiev contro lo Shakhtar Donetsk. A Paulo Fonseca, dunque, rimane un solo centravanti per queste sfide, Borja Mayoral.

Il calendario della Roma nel prossimo mese
Il calendario della Roma nel prossimo mese

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.