Stroppa dopo Crotone-Cagliari: "Ora la corsa salvezza si fa più dura"

crotone

Crotone sconfitto in casa per 2-0 dal Cagliari, l'analisi dell'allenatore a Sky Sport: "Questa rincorsa salvezza era già difficile e ora lo diventa ancora di più, è davvero un peccato. Eravamo padroni del campo fino al loro vantaggio, nell'episodio del gol preso potevamo fare meglio. Alla squadra però ho poco da rimproverare"

SEMPLICI: "VITTORIA PESANTE, LASCIAMOCI IL PASSATO ALLE SPALLE"

"Un risultato positivo in questa partita ci avrebbe dato la possibilità di agguantare le formazioni davanti a noi in classifica e di sentirci vivi. Questa rincorsa era già difficile e ora lo diventa ancora di più, è davvero un peccato". Giovanni Stroppa analizza così ai microfoni di Sky Sport lo 0-2 incassato dal suo Crotone allo Scida contro il Cagliari, sesto ko di fila in campionato che non permette ai calabresi di schiodarsi dall'ultima posizione. 

"Poco da rimproverare alla squadra"

leggi anche

Il Cagliari torna a vincere, Viola ko 1-0 a Udine

L'allenatore del Crotone, ultimo a 12 punti dopo 24 turni di campionato, analizza così la sconfitta contro i sardi di Semplici, a segno al 55' con Pavoletti e cinque minuti dopo con il calcio di rigore trasformato da Joao Pedro. "Eravamo padroni del campo nella prima ora di gioco, nell'episodio del gol preso potevamo fare meglio. Mi dispiace perché avevamo fatto una partita attenta senza concedere niente e creando molto - le parole di Stroppa - siamo stati poco precisi nell'ultimo passaggio e a volte anche sfortunati, come in occasione del palo di Ounas. Per il resto la squadra ha fatto una prestazione importante, ho poco da dire ai ragazzi".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport