Lazio-Torino, nessun rinvio: non si gioca. Le news

coronavirus
©LaPresse

Ufficiale la comunicazione dell'arbitro Piccinini, la partita non si gioca perché il Torino non si è presentato nemmeno dopo 45' dall'orario del calcio d'inizio. I granata non sono partiti per Roma perché in isolamento, come da disposizione della Asl locale. Ma la gara prevista alle 18.30 non è stata rinviata perché la Lega ritiene che il Toro abbia già usato il bonus di un rinvio stagionale per la gara col Sassuolo. La parola passa al Giudice Sportivo. La cronaca della giornata

JUVE-LAZIO LIVE

1 nuovo post

Ufficiale la comunicazione dell'arbitro: non si gioca

I giocatori della Lazio hanno lasciato il campo: da regolamento bisognava aspettare un tempo di gioco e l'ufficialità dell'arbitro. Con qualche minuto di ritardo Piccinini ha dato la comunicazione e adesso metterà a referto che una delle due squadre non si è presentata neanche dopo i 45' previsti dal regolamento. La palla passa al Giudice Sportivo. Curiosità, non tutti i laziali lasceranno l'Olimpico perché comunque ci sarà l'anti-doping. Due giocatori sono stati sorteggiati e dovranno sottoporsi agli esami.
- di Redazione SkySport24

Si attende il "triplice fischio"

Alle 19 sono riapparsi in campo gli arbitri, per valutare se sia già possibile decretare la fine della "non partita". Si attende il triplice fischio di questa gara che ovviamente non si giocherà. L'arbitro, che è Piccinini da Forlì, alle 19:15 darà la comunicazione ufficiale della mancata disputa del match. Passati i 45' da quello che doveva essere il calcio d'inizio, la parola passerà al Giudice Sportivo.
- di Redazione SkySport24

La Lazio attende negli spogliatoi, il Toro non c'è

Alle 18:30 in punto, allo stadio Olimpico il campo è vuoto. La Lazio è arrivata all'impianto sportivo dove si sarebbe dovuta disputare la partita di Serie A contro il Torino, che tuttavia come previsto non si è presentato a causa del blocco della Asl per i tanti casi di Covid. La prassi vuole che i biancocelesti e gli arbitri attendano 45 minuti prima di decretare l'annullamento del match e il conseguente 0-3 a tavolino per la squadra di casa. 
- di Redazione SkySport24

Tare: "Noi ci siamo, nel rispetto del regolamento"

"Noi abbiamo rispettato il regolamento, siamo venuti allo stadio e ora aspettiamo. Questa partita volevamo giocarla, poteva convenire anche a noi non  giocarla, ma il campionato va rispettato. Vanno messi da parte gli interessi personali". Igli Tare, ds della Lazio, ha parlato così a Sky Sport, nell'attesa della partita con il Torino che non verrà disputata oggi. L'iter sembra ricalcare quello di Juventus-Napoli: "Noi non vogliamo entrare in queste dinamiche, ma rispettare quello che stabilisce la Lega ed il suo regolamento. Non vogliamo creare polemiche. Ora l'unica cosa che conta e che siamo qui ed abbiamo rispettato il protocollo. Poi chi dovrà decidere deciderà. Fino a ieri sera non abbiamo avuto informazioni che la partita non si sarebbe giocata e così l'abbiamo preparata" ha concluso il dirigente della Lazio
- di Redazione SkySport24

La Lazio è all'Olimpico

La Lazio e la squadra arbitrale è allo Stadio Olimpico: le immagini 
- di Redazione SkySport24

Cairo: "Faremo tutti i ricorsi possibili"

“L'unica conseguenza logica era rinviare la partita – ha detto alla Gazzetta dello Sport -. Ora aspettiamo la decisione del giudice sportivo. E' evidente che faremo ricorso. Faremo tutti i ricorsi possibili".
- di Redazione SkySport24

Cairo: "Mancato rinvio decisione che si commenta da sola"

Il presidente del Torino, Urbano Cairo, ha commentato al telefono con l'Ansa la decisione della Lega di non rinviare Lazio-Torino, in programma oggi alle 18.30: "Si commenta da sola. Io non credo - aggiunge - che il calendario del campionato di serie A si difenda ignorando le realtà oggettive". "
- di Redazione SkySport24

Consiglio di Lega finito, nessun rinvio

Si è conclusa poco fa la riunione convocata d'urgenza. E' stata ribadita all'unanimità l'intenzione di non rinviare la partita
- di Redazione SkySport24

Chi fa parte del Consiglio di Lega

Del consiglio di Lega fanno parte Tommaso Giulini del Cagliari, Luca Percassi dell'Atalanta, Paolo Scaroni del Milan e Maurizio Setti del Verona. Senza diritto di voto i consiglieri federali Claudio Lotito (Lazio) e Giuseppe Marotta (Inter). Più il Presidente di Lega Paolo Dal Pino e l'amministratore delegato Luigi De Siervo
- di Redazione SkySport24

Consiglio Lega Serie A riunito d'urgenza

Un Consiglio di Lega di Serie A è stato convocato d'urgenza, e attualmente riunito, per affrontare la complessa questione dei protocolli covid, anche alla luce delle ordinanze della Asl. Lo apprende l'ANSA. E' stato convocato a poche ore dall'inizio fissato per Lazio-Torino, gara alla quale la squadra granata non si presenterà in conseguenza di una ordinanza della Asl. Ieri sera il presidente della Lega Dal Pino avrebbe voluto rinviare la partita, ma dopo una consultazione con tutti i club, la stragrande maggioranza dei presidenti gli ha chiesto di non farlo. Questa mattina, però, il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina aveva parlato di "oggettiva impossibilita' di disputare Lazio-Torino". 

- di Redazione SkySport24

Lazio, rifinitura e convocati poi allo stadio

Alle 17 circa la squadra di Inzaghi sarà allo stadio Olimpico, il programma sarà rispettato come se la partita contro il Torino si dovesse giocare, fino all'attesa della squadra avversaria per 45 minuti oltre il fischio programmato alle ore 18:30.

- di Redazione SkySport24

Gravina: "Caso Juve-Napoli diverso da Lazio-Torino"

In riferimento al caso di Juve.Napoli, il n.1 della Figc ha poi aggiunto: "Sono situazioni differenti, questa della Asl non è una disposizione dell'ultima ora, ma di qualche giorno fa e se non fosse rispettata questa prescrizione si rischierebbero anche delle sanzioni penali. Auspico comunque che ci sia anche un giudizio più uniforme da parte di tutte le Asl".
- di Redazione SkySport24

Gravina: "Oggettiva impossibilità a giocare Lazio-Torino"

Il presidente della Figc, Gabriele Gravina: "Non devo dare consigli alla Lega, che ha la capacità e la delega per gestire la competizione sportiva. Hanno tutti gli elementi per adottare la decisione più giusta. Credo che ci sia una oggettiva impossibilità a disputare la gara oggi in base a quanto prescritto dalla Asl di Torino".

- di Redazione SkySport24

Torino, tamponi tutti negativi, si attende ok allenamenti

Sono tutti negativi gli ultimi tamponi effettuati dal Torino. Restano dunque 10, tra cui 8 giocatori, i positivi al Covid-19. La squadra, che sta rispettando la quarantena imposta dall'Asl fino alle 23.59 di questa sera, e attende l'ok per riprendere gli allenamenti in gruppo, cosi' da poter preparare la trasferta di Crotone in programma domenica 7 marzo

- di Redazione SkySport24

I convocati della Lazio

Come da prassi, non essendo stata rinviata la gara, Simone Inzaghi ha diramato la lista dei convocati della Lazio per stasera.
Portieri: Alia, Reina, Strakosha;
Difensori: Acerbi, Hoedt, Musacchio, Patric;
Centrocampisti: Akpa Akpro, Cataldi, Escalante, Fares, Leiva, Luis Alberto, Lulic, Marusic, Milinkovic, Parolo, Pereira;
Attaccanti: Caicedo, Correa, Immobile, Muriqi.
- di Redazione SkySport24

Perché la Lega non rinvierà Lazio-Torino

Perché, secondo l'interpretazione della Lega di Serie A, si ha diritto a un solo rinvio in stagione a prescindere che dipenda da un divieto imposto dalla Asl o (in mancanza di divieto Asl) da 10 positività in 7 giorni. Il Torino, secondo la Lega Serie A, ha già usato il bonus contro il Sassuolo.
- di Redazione SkySport24

La Asl scrive alla Lega calcio: "Il Toro non può muoversi fino a mezzanotte"

Il direttore del dipartimento della prevenzione della Asl di Torino dott. Roberto Testi ha inviato ieri sera una mail presidente della Lega Paolo Dal Pino in cui, fra le altre cose, specifica che l'isolamento domiciliare del Torino è da intendersi per almeno una settimana da martedì 23 febbraio (che viene considerato come giorno 0). La scadenza del provvedimento di isolamento quindi, a fronte di un secondo giro di tamponi tutti negativi (gli esiti si conosceranno oggi verso le 12), è da intendersi alle 23.59 di martedì 2 marzo. Dunque la Asl ha confermato alla Lega che il Torino non può muoversi fino alla mezzanotte di oggi
- di Redazione SkySport24

Superscudetto, cosa cambia a se non si gioca

Se la gara tra Lazio e Torino non dovesse giocarsi ai giocatori delle squadre verrà come sempre assegnato il voto medio per ruolo. La scadenza per dare la formazione non cambia e resta quella del 2 marzo alle 18.30. Dalla prossima giornata (26) il numero di trasferimenti possibili tornerà ad essere di 5.

- di Redazione SkySport24

Cosa succede ora?

La squadra di Nicola non è ancora partita per Roma e non lo farà. Se non si presenterà all'Olimpico, sarà 3-0 a tavolino per i biancocelesti, con probabile punto di penalizzazione per il club granata, che potrà poi fare ricorso con la possibilità di vincerlo come nel precedente di Juventus-Napoli.
- di Redazione SkySport24

Niente rinvio per Lazio-Torino

L'anticipo della 25^ giornata di campionato resta confermato alle 18.30 nonostante la quarantena disposta dall'Asl ai giocatori granata dopo gli otto casi di variante inglese. Lo apprende l’Ansa da fonti della Lega di Serie A.
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport