Probabili formazioni di Verona-Milan

Serie A

Al Bentegodi l'Hellas ospita un Milan in emergenza: Pioli, ancora senza Ibra, Calha e Bennacer, non può contare nemmeno su Rebic (infiammazione all'anca destra, non convocato) e si ritrova un Theo Hernandez acciaccato che partirà dalla panchina. In difesa Tomori con Romagnoli

TUTTE LE PROBABILI FORMAZIONI DI GIORNATA

Da una parte una formazione in forma e che sogna l'Europa, reduce da 8 punti nelle ultime 4 giornate, dall'altra una squadra che deve ritrovare lo spirito e la condizione fisica di qualche settimana fa per non smettere di inseguire l'obiettivo Scudetto. Verona-Milan è una delle partite più interessanti nel programma della 26^ giornata di Serie A: i rossoneri vogliono riscattarsi dopo il mezzo passo falso interno contro l'Udinese e non incappare in quella 'Fatal Verona' che costò tanto, in passato, al club. La squadra di Pioli, con un'ipotetica vittoria, andrebbe a tre punti dall'Inter, impegnata lunedì nel big match contro l'Atalanta.

Hellas, recuperato Tameze

Uno schieramento ormai consolidato, con piccoli ritocchi tra una partita e l'altra. Juric ha trovato la fisionomia ideale per il suo Verona e contro il Milan è intenzionato a schierare per 10/11 la formazione che ha dominato 3-0 a Benevento nell'infrasettimanale. A centrocampo Tameze sembra aver recuperato dai suoi acciacchi e parte favorito nel ballottaggio con Sturaro per affiancare Miguel Veloso. L'ex Nizza ha accusato un affaticamento muscolare al polpaccio sinistro ed è una delle due defezioni che si sono aggiunte in questa settimana: l'altra è Ronaldo Vieira, fermato da una lesione muscolo-fasciale di primo/secondo grado del bicipite femorale della coscia destra. Le condizioni di entrambi saranno valutate nei prossimi giorni. Contro i rossoneri sarà confermato il terzetto difensivo Magnani-Gunter-Ceccherini, con Faraoni e Lazovic esterni. In avanti reparto affidato a Lasagna, a segno nell'ultima gara, supportato alle spalle da Barak e Zaccagni.

VERONA (3-4-2-1) probabile formazione
: Silvestri; Magnani, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Veloso, Lazovic; Barak, Zaccagni; Lasagna. All. Juric

Milan, Rebic ko. Theo Hernandez in panchina

vedi anche

Saelemaekers: "Ritrovare mentalità dell'Olimpico"

Assenze pesanti per Stefano Pioli che non solo dovrà fare ancora a meno di Ibra, Mandzukic, Calhanoglu e Bennacer... ma perde anche Rebic e mezzo Theo. Il terzino francese è acciaccato, partirà dalla panchina (al suo posto Dalot. Il croato invece ha un'infiammazione all'anca, escluso dalla lista dei convocati per Verona. Sulla trequarti quindi ci sarà Krunic in posizione centrale con ai lati Saelemaekers e Castillejo. Leao sarà il terminale offensivo. In difesa la coppia Tomori-Romagnoli.

MILAN (4-2-3-1) probabile formazione
: Donnarumma; Calabria, Tomori, Romagnoli, Dalot; Meité, Kessié; Saelemaekers, Krunic, Castillejo; Leao. All. Pioli