Inter, il peso dei gol dei difensori: già in 3 con almeno 3 centri in campionato

Serie A

Come se non bastassero gli ottimi numeri in fase difensiva (appena 2 gol incassati nelle ultime 9 gare), il pacchetto arretrato dell'Inter contribuisce attivamente alle vittorie anche segnando reti decisive. Skriniar contro l'Atalanta lo fa con l'unico tiro in porta della squadra di Conte

Ancora un gol decisivo, ancora una vittoria pesante firmata “Milan”. Dopo quello del 2-1 nella difficile trasferta di Verona dello scorso dicembre, Skriniar è di nuovo protagonista, e l’Inter ringrazia il suo difensore per la vittoria contro l’Atalanta, incrocio pericoloso che riporta i nerazzurri a +6 sul Milan. Un solo tiro nello specchio (quello di Skriniar è stato l’unico dell’Inter in porta in tutta la partita), un gol. Chiamatelo cinismo, o concretezza, ma vale tre punti.

Difesa invalicabile...

approfondimento

Conte: "Scudetto in tasca? No, ho 40 euro..."

C’era da contenere un attacco super che può contare sui gol di Zapata, Muriel e Ilicic, e l’Inter ci è riuscita soffrendo e alzando il muro con un Handanovic ancora super e con i tre dietro sempre più impenetrabili, se si considera che adesso sono appena 2 i gol incassati nelle ultime 9 giornate di campionato. Solo Lazio e Parma sono riuscite nell’impresa, con la porta nerazzurra inviolata nei big-match con Juventus, Milan e Atalanta. Se poi la difesa “che fa la difesa” si mette anche a fare le veci di Lukaku quando il belga non è in giornata…

... e difesa che segna

Con quello all’Atalanta sono infatti già 3 i gol di Skriniar in questo campionato dopo 22 partite (il terzo contro la Roma, a gennaio): alla prima stagione in nerazzurro ne aveva collezionati 4 in 38 gare, restando poi a secco per due campionati di fila. Milan (Skriniar), ma non solo: perché l’Inter si riscopre squadra di difensori goleador anche grazie alle 6 reti di Hakimi (difensore solo sulla carta d’identità) e ai 3 centri di D’Ambrosio, fino ai gol di Darmian col Genoa e di De Vrij contro la Sampdoria. In tutta Europa, solo il Lipsia – oltre all’Inter – può contare tre difensori con almeno 3 reti all’attivo in questa stagione. Che, oltre agli straordinari in attacco, fanno benissimo anche il loro "vero" lavoro.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport