Probabili formazioni Serie A della 28^ giornata: ultime news dai campi

Serie A
©LaPresse

Tutte le ultime sulle probabili formazioni direttamente dagli inviati di Sky Sport. Milan: l'emergenza continua, convocati anche i giovani Stanga e Tonin. Nella Lazio recupera Lazzari. Davanti favorito Muriqi. Nuovi assenti anche in casa Juventus: indisponibili Alex Sandro e Ramsey, oltre allo squalificato Cuadrado. Possibile quartetto con Kulusevski-Chiesa-Ronaldo e Morata. Gattuso riabbraccia Manolas e Lozano che partiranno probabilmente dalla panchina

ROMA-NAPOLI LIVE

La luce in fondo al tunnel. In un campionato che raramente concede momenti di pausa, le squadre affrontano l'ultima giornata prima di una rinfrescante sosta. Giornata incompleta con sole 9 gare dal momento che Inter-Sassuolo non si disputerà. Come sempre tutti sono alla ricerca di informazioni utili, vuoi per fede calcistica, vuoi per interessi fantacalcistici.

 

La squadra degli inviati di Sky Sport è già al lavoro e noi siamo prontissimi a girarvi le loro 'dritte'. C'è chi è in piena emergenza e chi invece ha l'imbarazzo della scelta. Solitamente prima di una sosta di punta sull'XI migliore, tanto poi si tira il fiato. Sarà così anche questa volta? Scopriamolo nella nostra consueta panoramica

JUVENTUS-BENEVENTO, domenica ore 15

Juventus, Cuadrado squalificato

Ramsey e Cuadrado non saranno a disposizione di Andrea Pirlo. Il gallese è in infermeria mentre il colombiano è stato fermato dal giudice sportivo. Non convocati nemmeno Alex Sandro, Demiral e Dybala. A destra agirà Danilo e Bernardeschi possibile terzino sinistro. Pirlo inoltre sta riflettendo sull'assetto visto a Cagliari ossia con Kulusevski, Chiesa, Morata e Ronaldo contemporaneamente in campo. In mediana l'escluso potrebbe essere McKennie. Buone notizie da Bentancur: si è negativizzato e figura tra i convocati.

Benevento, assenza in difesa e in mezzo

Mister Inzaghi ha un doppio problema di squalifiche. Contro la Juventus mancheranno infatti sia Glik che Schiattarella. Si va verso una difesa a tre con Tuia, Barba e Caldirola. In attacco Gaich potrebbe affiancare Lapadula.

SAMPDORIA-TORINO, domenica ore 15

Sampdoria, in attacco la spunta Gabbiadini?

Di certa ci sarà l'assenza di Gaston Ramirez causa squalifica ma le opzioni in attacco per Claudio Ranieri ci sono eccome considerato anche il recupero di Torregrossa che però andrà quasi sicuramente in panchina. Gabbiadini, Keita e Quagliarella: tre nomi per due maglie senza dimenticare l'opzione Verre trequartista. Al momento pare che l'attacco made in Italy vada per la maggiore. In mediana Ekdal e Adrien Silva sono testa a testa mentre in difesa si va verso la coppia centrale formata da Colley e Yoshida.

Torino, Singo e Zaza in rampa di lancio ma...

Pian piano Davide Nicola recupera pezzi importanti del proprio scacchiere. A Genova potrebbe rivedersi a destra Singo (ma Vojvoda resta in pole) con Ansaldi e Murru in lotta per una maglia sulla corsia opposta. Gli altri questiti riguardano il terzo difensore con Bremer in vantaggio su Buongiorno e il partner d'attacco di Andrea Belotti. La doppietta nel recupero contro il Sassuolo ha certamente rilanciato Simone Zaza ma occhio a non dare già per sicuro panchinaro Sanabria. Anzi...

UDINESE-LAZIO, domenica ore 15

Udinese, Samir convocato

I cambi di formazione all'orizzonte, in casa Udinese, sono prossimi allo zero. Ovviamente ci teniamo una piccola percentuale di possibile rotazione ma l'idea di Gotti, al momento è di confermare la formazione che ha pareggiato a Genova settimana scorsa. Samir ha recuperato e figura tra i convocati di Gotti ma dovrebbe partire dalla panchina. Ballottaggi a centrocampo e in attacco: Makengo-Arslan e Llorente-Okaka.

Lazio, Caicedo non ce la fa

Dopo la sfida di Champions c'era da fare il punto su Fares e Lazzari. L'azzurro ha accusato una lussazione al dito che però non gli impedirà di scendere in campo (probabilmente con un tutore). Fares invece lascerà il posto a Marusic che si sposta quindi a sinistra. Dietro c'è Patric titolare mentre in attacco il duello tra Correa e Muriqi dovrebbe essere vinto dal secondo. Caicedo sabato si è regolarmente allenato ma non sarà disponibile a Udine. Occhio però anche a Hoedt che potrebbe far rifiatare Radu. A quel punto Acerbi giocherebbe centrosinistra.

FIORENTINA-MILAN, domenica ore 18

Fiorentina, un paio di dubbi a centrocampo

Tra recuperi e qualche acciacco Prandelli deve fare il punto della situazione. Davanti ci saranno ancora Vlahovic e Ribery e l'assetto dovrebbe rispecchiare quello visto negli ultimi 30 minuti di Benevento: 4-4-2 con Caceres a destra, Eysseric e Bonaventura esterni di centrocampo e un Castrovilli recuperato che partirà dal 1' assieme a Pulgar. Ancora problemi per Kokorin. Non convocati lui e Igor.

Milan, Pioli recupera Ibra ma perde altri pezzi

Indipendentemente dal risultato di Firenze, siamo abbastanza certi che Pioli e i tifosi rossoneri benediranno la sosta di campionato. Milan reduce dall'eliminazione in Europa League per mano del Manchester United e che deve ritrovare subito la strada smarrita. A guidare i rossoneri ci sarà Zlatan Ibrahimovic che giovedì è subentrato nel secondo tempo. Dietro si è fermato Calabria (un mese di stop per l'operazione al ginocchio) e Romagnoli è bloccato da un problema al polpaccio. Rebic è squalificato e Leao non ci sarà dato che è alle prese con una lesione al bicipite femorale della coscia sinistra. Pioli ha inserito tra i convocati il giovane difensore Stanga e l'attaccante Tonin.

ROMA-NAPOLI, domenica ore 20:45

Roma, gioca Dzeko

Fonseca in conferenza stampa non ha voluto svelare chi partirà dal 1' tra Borja Mayoral e Dzeko, noi vi diciamo che il titolare sarà il bosniaco. Alle sue spalle Pellegrini ed El Shaarawy. In mediana confermati Villar e Diawara e sulle fasce Karsdorp e Spinazzola. Smalling non ce la fa, la difesa sarà composta da Mancini, Cristante e Ibanez.

Napoli, Manolas tra i convocati

Per la supersfida in chiave Champions, in casa Napoli mancherà lo squalificato Di Lorenzo. Hysaj sarà schierato a destra con Mario Rui sull’altro versante. Ci sono anche buone notizie per Gattuso: sia Manolas che Lozano sono tornati da qualche giorno a pieno regime allenandosi con i compagni ma entrambi dovrebbero partire dalla panchina. Maksimovic è favorito sul greco, mentre il messicano parte dietro rispetto a Politano. In attacco solita staffetta tra Mertens e Osimhen con il belga pronto a partire dall'inizio.

INTER-SASSUOLO, RINVIATA

approfondimento

De Vrij e Vecino positivi, rinviata Inter-Sassuolo

La gara tra la squadra di Conte e quella di De Zerbi era in programma sabato sera alle 20:45 ma non si disputerà. Alla luce delle recenti positività al COVID-19 di membri del gruppo squadra, l’ATS di Milano ha disposto la “sospensione immediata di qualsiasi tipo di attività della squadra per quattro giorni, domenica 21 marzo compresa; divieto di disputa di Inter-Sassuolo in programma sabato 20 marzo 2021; divieto di rispondere alle convocazioni per tutti i calciatori convocati dalle rispettive nazionali”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport