Juventus, allenamento di Pasqua: Pirlo ritrova in gruppo McKennie, Arthur e Dybala

continassa

I bianconeri, reduci dal 2-2 nel derby, sono chiamati a riscattarsi nello scontro Champions di mercoledì con il Napoli. Allenamento anche nel giorno di Pasqua, con Pirlo che ha ritrovato in gruppo McKennie, Arthur e Dybala, pronti a essere convocati

Nel derby con il Toro è arrivato un altro mezzo passo falso, l’ennesimo di questo 2021. Tanti gli errori contro i granata – come quello di Kulusevski che ha agevolato la seconda rete di Sanabria -, ma per la Juve c’è subito la possibilità di riscattarsi per rimettersi in carreggiata. Con lo scudetto ormai sfumato, infatti, c’è da difendere il 4° posto e mercoledì c’è il fondamentale match per la Champions contro il Napoli, gara di recupero della 3^ giornata rinviata lo scorso ottobre, appaiato a 56 punti in classifica. Un eventuale risultato negativo collocherebbe gli azzurri in vantaggio negli scontri diretti e rischierebbe di veder avvicinarsi la Lazio, chiamata anche lei a recuperare una partita nel calendario. Per questo motivo i giocatori bianconeri hanno svolto la seduta di allenamento anche oggi alla Continassa: Pasqua di lavoro, divisa tra lo scarico per chi ha giocato ieri e le esercitazioni in campo – conclusa da una partitella – per il resto della squadra. Pirlo dovrà fare ancora i conti con qualche assenza in difesa causa positività al coronavirus, Bonucci e Demiral, ma forse ritroverà le tre pedine che sono mancate nell’ultima sfida. Puniti dalla società per aver violato le norme anti-Covid e multati dai carabinieri, McKennie, Arthur e Dybala si sono infatti allenati in gruppo e sono pronti a essere convocati e tornare a disposizione qualora le condizioni fisiche lo permettano.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.