Inter-Sassuolo 2-1: gol di Lukaku e Lautaro Martinez. Nerazzurri a +11

©Getty

La squadra di Conte batte anche il Sassuolo, nel recupero della 28^ giornata, e conquista il 10° successo consecutivo che permette l’allungo a +11 sul Milan secondo. Finisce 2-1 a San Siro, risultato sbloccato dal solito Lukaku con un colpo di testa al 10’. A metà ripresa il belga fornisce l’assist a Lautaro per il raddoppio dell’Inter in contropiede, gli ospiti accorciano nel finale con una splendida rete di Traoré ma non basta. De Zerbi resta 9°

LA CLASSIFICA

INTER-SASSUOLO 2-1 (Highlights)

10' Lukaku (I), 67' Lautaro Martinez (I), 85' Traoré (S)
 

Allungo completato. La striscia vincente dell’Inter non si ferma neanche davanti al Sassuolo e vale il +11 in classifica sul Milan a nove giornate dal termine. La squadra di Conte fa suo il recupero della 28^ giornata, inanellando il decimo successo consecutivo nonostante la sofferenza finale e una buona prova in generale dei neroverdi. Il gol del vantaggio è opera del solito Lukaku, a segno di testa, poi il belga si trasforma in assist-man per il raddoppio di Lautaro. Il Toro sale a 15 centri nella classifica marcatori e registra il suo personale primato in A. La splendida rete a giro di Traoré a cinque minuti dal termine rende intenso anche l’epilogo del match che, tuttavia, non cambia il risultato finale: l’Inter batte 2-1 i ragazzi di De Zerbi e dà l’ennesimo segnale di fuga.

Lu-La trascina l'Inter a +11: al Sassuolo non basta Traoré 

Conte sceglie Gagliardini e Darmian al posto degli squalificati Brozovic e Bastoni, con Young sulla corsia sinistra di centrocampo. In difesa torna De Vrij, Lautaro vince il ballottaggio con Sanchez e affianca Lukaku in attacco. De Zerbi rinuncia ancora ai reduci dalle Nazionali e conferma lo stesso 11 titolare che ha pareggiato contro la Roma. Raspadori è l’unica punta, alle sue spalle il tridente Traoré-Djuricic-Boga. Il Sassuolo – come curiosamente capitato nella gara d’andata – perde una palla velenosa con Chiriches sulla propria trequarti dopo 44 secondi, ma poi inizia a macinare gioco e trova subito due conclusioni dalla distanza, prima con Djuricic e poi con Obiang, che non inquadrano lo specchio. Dall’altra parte arriva prima il tentativo di testa a lato di Hakimi, poi al 10’, sempre di testa, ci pensa il solito Lukaku in torsione a sfruttare il cross di Young e regalare il vantaggio ai nerazzurri. La formazione emiliana non si fa demoralizzare e riprende il suo lungo possesso palla che fatica, tuttavia, a trovare impreparata la difesa avversaria. Ci riesce parzialmente in chiusura di primo tempo, con la bella imbucata per Boga che anticipa Skriniar e calcia ma subisce l’opposizione in recupero dello stesso slovacco. Prima dell’intervallo c’è anche spazio per un destro a giro di Young, impreciso di un paio di metri.

Il Sassuolo ha il giusto approccio anche nella ripresa e chiude l’Inter nella propria metà campo. Come successo in avvio di gara i tiri arrivano dai piedi di Obiang e Djuricic, quasi dalla stessa mattonella, ma Handanovic prima e l’imprecisione del n° 10 poi negano la gioia del gol. La capolista è costretta a indietreggiare e non riesce a offendere, ma alla prima occasione utile in contropiede colpisce: gli ospiti lamentano una trattenuta in area di De Vrij su Raspadori, i nerazzurri scappano via in ripartenza con Lukaku che serve Lautaro, letale col mancino in diagonale che vale il 2-0. La squadra di De Zerbi non molla neanche stavolta e si procura un paio di opportunità, in particolare con Traoré, fino a riuscire a dimezzare il passivo all’85’. La rete la firma proprio il classe 2000 con un destro a giro che non lascia scampo al portiere. L’Inter resiste comunque all’assalto finale, vince la decima di fila e mette la freccia destinazione scudetto.

TABELLINO

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Darmian; Hakimi, Gagliardini (70' Vecino), Eriksen (59' Sensi), Barella, Ashley Young; Lautaro Martinez (77' Sanchez), Lukaku. All. Conte
 

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan (75' Haraslin), Chiriches (90' Karamoko), Marlon, Rogerio (75' Kyriakopoulos); Obiang, Maxime Lopez; Traoré, Djuricic, Boga (80' Oddei); Raspadori. All. De Zerbi

Ammoniti: Consigli (S), Barella (I), Traoré (S), Ashley Young (I), Maxime Lopez (S)

1 nuovo post
38' - Il Sassuolo torna a macinare gioco: lunghissimo possesso, chiuso poi dal tentativo di Traoré dalla distanza che non impensierisce Handanovic
- di fabrizio.moretto.1992
35' - Bella giocata di Darmian che recupera palla in pressione alta, entra in area e calcia: una deviazione smorza la conclusione e facilita la presa del portiere
- di fabrizio.moretto.1992
32' - Cross deviato di Barella che si trasforma in tiro, ma Consigli è attento e fa sua la sfera
- di fabrizio.moretto.1992
30' - Mezz'ora di gioco a San Siro: Inter in vantaggio e più propositiva negli ultimi minuti, dopo aver lasciato fare la partita al Sassuolo
- di fabrizio.moretto.1992
26' - Fase equilibrata adesso del match: l'Inter alza la linea, il Sassuolo cerca di far male in velocità
- di fabrizio.moretto.1992
Ammonito!
23' - Giallo anche per Traoré, colpevole di un intervento duro su Barella
- di fabrizio.moretto.1992
21' - L'Inter si ripresenta in avanti, ma Lautaro viene fermato al limite prima di allargare sulla destra
- di fabrizio.moretto.1992

Ashley Young non serviva un assist in Serie A da novembre 2020 (per un gol di Lautaro Martinez, contro l'Atalanta)

- di fabrizio.moretto.1992

Romelu Lukaku è andato a segno in 11 delle 14 gare casalinghe giocate dall'Inter in questa Serie A

- di fabrizio.moretto.1992
18' - Boga prova il tiro al volo in area, ma liscia la conclusione
- di fabrizio.moretto.1992
Ammonito!
17' - Ammonito Barella: diffidato, salterà la prossima partita contro il Cagliari
- di fabrizio.moretto.1992
16' - Sassuolo tutto nella metà campo offensiva, Inter che resta dietro
- di fabrizio.moretto.1992
13' - Il Sassuolo non si demoralizza dopo lo svantaggio e cerca subito una reazione
- di fabrizio.moretto.1992

Lukaku non segnava di testa in Serie A dal 25 luglio, contro il Genoa

- di fabrizio.moretto.1992
Gol!
SBLOCCA LUKAKU! INTER-SASSUOLO 1-0!

10' - 
Eccolo il vantaggio nerazzurro: cross a rientrare di Young per il colpo di testa vincente del solito Lukaku che indirizza la sfera sul secondo palo e firma il vantaggio
- di fabrizio.moretto.1992
8' - Proteste nerazzurre per un tocco di mano in area di Marlon, giudicato regolare dall'arbitro
- di fabrizio.moretto.1992
Ammonito!
7' - Primo giallo del match: è per Consigli che esce con i tempi sbagliati e atterra Young sulla corsia sinistra
- di fabrizio.moretto.1992
6' - Ci prova Hakimi! Grande apertura di Lukaku per Young che, dopo un paio di finte, crossa in mezzo per il colpo di testa del marocchino che manca ampiamente lo specchio
- di fabrizio.moretto.1992
4' - Obiang tira fuori! Altra manovra lunga dei neroverdi che porta al tiro da 20 metri del centrocampista: destro sul primo palo che termina a lato di poco
- di fabrizio.moretto.1992
3' - Djuricic calcia alto! Lungo possesso palla del Sassuolo che alla fine pesca libero il trequartista sui 25 metri: un paio di passi e poi il destro da fuori che termina oltre la traversa
- di fabrizio.moretto.1992

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport