Inter, Lukaku primo giocatore a quota 20 gol e 10 assist

Serie A
©LaPresse

Con l'assist servito a Eriksen contro il Crotone, Lukaku diventa il primo giocatore in Serie A a segnare almeno 20 gol e a raggiungere anche quota 10 assist. Due ruoli in un unico giocatore, in pratica: ecco spiegato perché per Conte è così prezioso

L'INTER VINCE LO SCUDETTO SE...: LE COMBINAZIONI

Nel basket si chiama “doppia doppia”, nel calcio non ci era ancora riuscito nessuno, almeno in questi termini. Gol+assist: riuscire bene in entrambe le specialità è già cosa rara, andare in doppia cifra in entrambe è impresa di pochissimi, raggiungere almeno quota 20 alla voce "gol" e almeno 10 a quella "assist" è roba da Romelu Lukaku.
 

Il belga ce l'ha fatta contro il Crotone, gara in cui è rimasto ancora a secco  - i suoi gol sono 21 già da 5 giornate, ultimo gol contro il Bologna il 3 aprile, un mese fa - ma ha limato il conto degli assist portando anche quello in doppia cifra (10) con l’appoggio spalle alla porta che ha favorito il gol di Eriksen contro il Crotone.

Due ruoli in uno

vedi anche

L'Inter a un passo dallo scudetto: 2-0 al Crotone

Risultato: Lukaku è il primo giocatore capace di segnare almeno 20 gol e servire almeno 10 assist in una stagione di Serie A negli ultimi 15 anni (dal 2004/05, anno da cui Opta raccoglie questi dati). Impossibile discutere il Lukaku-bomber, in questa stagione l’Inter ha scoperto anche l’altro lato del suo attaccante, capace di giocare per la squadra proteggendo palla e facendola salire, ma anche di smistarla poi con freddezza, uno dei suoi “modi” preferiti di travestirsi da assistman.
 

Un doppio ruolo, in pratica, che costringe i difensori avversari agli straordinari, non sapendo mai quali panni vestirà Lukaku. Che può controllare e appoggiare, come detto, ma anche girarsi in un attimo e mettersi in proprio, altra specialità della casa. I numeri, come sempre, la spiegano ancora meglio: sono 74 i gol stagionali dell'Inter, in 31 c'è lo zampino di Lukaku. In molti dei rimanenti anche, sotto forma di lavoro sporco, spazi aperti, movimenti utili. Cosa si può chiedere di più a un attaccante?

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport