Verona-Spezia 1-1: gol e highlights. Saponara risponde a Salcedo, pari al Bentegodi

highlights
©Getty

La squadra di Juric rimanda ancora l’appuntamento con la vittoria e aggancia la Samp al 9° posto. Al Bentegodi partenza forte dell’Hellas, subito vicina al gol con Lasagna. Nel recupero del primo tempo Salcedo colpisce un palo, ma si riscatta a inizio ripresa trovando il momentaneo vantaggio. Lo Spezia non molla e conquista un pari prezioso in ottica salvezza grazie ai cambi: Agudelo serve a Saponara la palla che vale l’1-1 a quattro minuti dal termine. Bianconeri a +3 sulla zona retrocessione

LA CLASSIFICA

VERONA-SPEZIA 1-1 (HighlightsPagelle)

46' Salcedo (V), 86' Saponara (S)


Si chiude in parità la sfida del Bentegodi che apre la 34^giornata. Un punto che sa di amaro in bocca per il Verona, avanti fino a quattro minuti dal termine e ingolosito dalla possibilità di tornare alla vittoria dopo quattro sconfitte consecutive. Il gol di Salcedo invece, arrivato all’inizio del secondo tempo dopo una prima frazione giocata meglio, non piega del tutto lo Spezia che, grazie alle mosse dalla panchina, arriva al pari nel finale con Saponara e conquista un punto preziosissimo per la lotta salvezza. La squadra di Italiano allunga la striscia senza successi, ma calendario alla mano ha tutte le carte in mano per sperare nella permanenza in A.

Salcedo la sblocca, Saponara firma il pari all'86'

Juric sceglie Lasagna come prima punta, supportato alle spalle da Salcedo e Zaccagni. Barak gioca a centrocampo insieme a Sturaro, dietro Dawidowicz prende il posto dello squalificato Ceccherini. Italiano ne cambia ben 6 rispetto al ko di Marassi: Nzola è confermato al centro dell’attacco, ai lati spazio a Verde e Gyasi. In mezzo al campo vincono i ballottaggi Estevez e Ricci che completano il terzetto con Maggiore. Partenza forte del Verona che, dopo 16 secondi, impegna subito il portiere avversario con un mancino a incrociare di Lasagna. Lo stesso centravanti segna poco dopo, ma il Var annulla per offside. Lo Spezia cerca di sfruttare gli spazi in ripartenza e si rende pericoloso con il tiro a giro dal limite di Verde, di poco oltre la traversa. Passata una fase di sostanziale equilibrio, i gialloblù riprendono ad attaccare con insistenza e sfiorano il gol prima della mezz’ora. Cross per il colpo di testa di Salcedo su cui Provedel si oppone alla grande. Il giocatore classe 2001 va a un passo dalla rete anche nel recupero del primo tempo, quando impatta di prima su una punizione tagliata e deviata, ma il suo tocco ravvicinato sbatte sul palo.

Il vantaggio, tuttavia, è solo rimandato. Dopo 33 secondi dall’inizio della ripresa, infatti, proprio Salcedo stacca in area sul cross dalla sinistra di Lazovic e di testa firma l’1-0. La reazione degli ospiti arriva e porta al mancino di prima intenzione di Verde, ma l’ex Aek colpisce male e spreca da ottima posizione. Entrambi i portieri tengono alta la concentrazione su due buone punizioni di Dimarco e Ricci, mentre nel finale lo Spezia alza la pressione e si scopre alle ripartenze dei gialloblù. Bessa getta via l’opportunità del bis calciando centrale al termine di un lungo contropiede, poi a cambiare lo scenario del match sono le sostituzioni: un piccolo problema fisico accusato da Salcedo porta Juric a mandare in campo Ilic, pessimo nell’approccio all’incontro, dall’altra parte invece Italiano inserisce tra gli altri Agudelo e Saponara e sono proprio loro a confezionare la rete del pari nel finale. Il colombiano verticalizza per il compagno, freddo e implacabile davanti a Silvestri. È il gol che vale il definitivo 1-1 perché il Verona non ha più la forza di cercare il secondo gol, lo Spezia si tiene stretto un punto fondamentale.

TABELLINO

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Magnani (77' Gunter), Dimarco; Faraoni, Sturaro (46' Tameze), Barak, Lazovic; Salcedo (65' Ilic), Zaccagni (60' Bessa); Lasagna (60' Kalinic). All. Juric
 

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali, Chabot, Ismajli, Marchizza; Estevez, Ricci (82' Acampora), Maggiore (66' Leo Sena); Verde (66' Agudelo), Nzola, Gyasi (82' Saponara). All. Italiano

Ammoniti: Nzola (S), Zaccagni (V), Dawidowicz (V), Sturaro (V), Chabot (S), Ilic (V), Tameze (V), Faraoni (V)

1 nuovo post
FINISCE QUI! VERONA-SPEZIA 1-1!
- di fabrizio.moretto.1992
90' - Tre minuti di recupero
- di fabrizio.moretto.1992
Gol!
PAREGGIA SAPONARA! VERONA-SPEZIA 1-1!

86' - 
Il neo-entrato ristabilisce l'equilibrio nel finale: palla in profondità di Agudelo per l'inserimento di Saponara che, col destro, trafigge il portiere
- di fabrizio.moretto.1992
85' - Ci prova su punizione il neo-entrato Acampora ma colpisce male e non inquadra lo specchio
- di fabrizio.moretto.1992
Ammonito!
84' - Ammonito anche Faraoni per proteste
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
82' - Altra doppia sostituzione per Italiano che toglie Ricci e Gyasi: dentro rispettivamente Acampora Saponara
- di fabrizio.moretto.1992
81' - Contropiede dei padroni di casa, ma Bessa calcia centrale e getta al vento una buona opportunità
- di fabrizio.moretto.1992
79' - Ricci tenta ancora di far male su punizione: questa volta colpisce la barriera
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
77' - Ultimo cambio per Juric che manda in campo Gunter per Magnani
- di fabrizio.moretto.1992
75' - Entriamo nell'ultimo quarto d'ora: lo Spezia si prepara al forcing per agguantare almeno un pari che potrebbe valere tanto in ottica salvezza
- di fabrizio.moretto.1992
Ammonito!
71' - Altro fallo tattico e altro giallo: questa volta tocca a Tameze
- di fabrizio.moretto.1992
Ammonito!
69' - Altro ammonito: è Ilic, da poco entrato
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
66' - Primi cambi per Italiano che toglie Maggiore e Verde: entrano rispettivamente Leo Sena Agudelo
- di fabrizio.moretto.1992
66' - Bell'inserimento di Gyasy che appoggia dietro per il tiro di prima intenzione di Nzola: il suo mancino è respinto da Dawidowicz
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
65' - Problema fisico per Salcedo che lascia il campo: al suo posto entra Ilic
- di fabrizio.moretto.1992

Darko Lazovic ha fornito 12 assist nelle ultime due stagioni di Serie A, più di ogni altro giocatore con la maglia del Verona nel periodo

- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
60' - Doppio cambio per Juric: fuori Zaccagni e Lasagna, dentro Bessa Kalinic
- di fabrizio.moretto.1992
59' - Ottima ripartenza dello Spezia, ma il lancio per Verde non è facile e l'ex Aek colpisce a metà tra un cross e un tiro. Si salvano i gialloblù
- di fabrizio.moretto.1992
56' - Anche Ricci ci prova su punizione, Silvestri non si fa sorprendere e devia in angolo
- di fabrizio.moretto.1992
53' - Verde spreca! Il Verona non riesce a spazzare una palla minacciosa in area, Ricci riesce a servire l'esterno che calcia di prima col mancino: palla completamente fuori dallo specchio
- di fabrizio.moretto.1992

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche