Thiago Silva: "Milan, sono ancora tifoso. I rossoneri meritano la Champions"

parla l'ex

Il difensore del Chelsea ha parlato dell’affetto per i rossoneri a Sky Sport: "Il Milan ha fatto un grande campionato e merita di qualificarsi. Spero di tornare presto a San Siro, che per me è uno stadio speciale"

L'Europa l'ha conosciuta arrivando a Milano, ben dodici anni fa, quando il Milan decise di puntare su un difensore 25enne in arrivo dal Fluminense, e nelle tre stagioni in rossonero s'impose nel grande calcio. Per questo Thiago Silva è rimasto molto legato a questi colori ed è contento che la squadra di Stefano Pioli sia riuscita a compiere un grande passo verso la qualificazione in Champions League, che manca dalla stagione 2013/14. "Penso a questo momento da quando me ne sono andato dal Milan. Speravo che riuscisse a rientrare tra le prime quattro e quest'anno siamo vicini" ha detto il giocatore del Chelsea nell’intervista concessa a Sky Sport. 

Le sensazioni dopo Juve-Milan

vedi anche

Attesa per esami di Ibra: salta Toro e Cagliari

Dopo esser stato al seguito del Chelsea il sabato, Thiago Silva si è potuto godere serenamente la sfida tra Juventus e Milan la domenica sera. "Ho visto la partita, c'è stata un po' di tristezza per i brasiliani che giocano con la Juve come Danilo, Alex Sandro e Arthur e per Buffon mio ex compagno a Parigi, ma i rossoneri hanno meritato questo risultato e meritano la qualificazione per il grande campionato che ha fatto in questi 6-7 mesi. Resto un tifoso milanista e spero di tornare presto a San Siro che per me è uno stadio speciale" ha concluso il difensore dei Blues.