Sassuolo-Juventus, De Zerbi: "Juve ferita e determinata, ma abbiamo nostre armi"

sassuolo

L'allenatore del Sassuolo analizza la crescita della squadra alla vigilia della sfida contro la Juve: "Le qualità le avevamo anche l'anno scorso, forse quest'anno ci siamo distinti e siamo cresciuti sulla mentalità. Già l'ottavo posto sarebbe importante perché vorrebbe dire essersi confermati"

SASSUOLO-JUVE LIVE

Roberto De Zerbi ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Juventus: "I bianconeri hanno campioni e quando un campione viene ferito nell'orgoglio di solito reagisce in maniera violenta la partita successiva e noi sappiamo che la Juve arriverà ancora più determinata e la affronteremo con le nostre armi: le qualità individuali perché le abbiamo, l'organizzazione, il gioco, la voglia di arrivare al nostro punto d'arrivo, lo vogliamo tutti in maniera fortissima". Neroverdi in lotta per il settimo posto: "E' un Sassuolo completo. Non so se più bello di altri momenti perché il Sassuolo è stato spesso bello, poi dopo mancava qualcosa, sempre. Vuoi per l'età giovane della squadra, per qualche errore dell'allenatore, per mancanza di esperienza, perché ci perdevamo noi stessi, da soli, e invece adesso sembra che abbiamo acquisito tutto quello che serve per dare continuità, per giocare a calcio, per essere belli ma per saper mettere in campo anche altre cose. E' una squadra che adesso vuole in maniera forte arrivare settima e quando c'è l'ambizione, la motivazione al massimo, quando si vede l'obiettivo chiaro e non sfocato, tutte queste cose sono più facili da tirare fuori".  Sul percorso di crescita: "Tre anni fa quando siamo arrivati, io con tanti giocatori, il mio staff, Giovanni Rossi che tornava con l'esperienza di Cagliari, il Sassuolo si è salvato a due partite dalla fine, ora a 3 dalla fine il Sassuolo è sicuro dell'ottavo posto con la possibilità di arrivare settimi. E già l'ottavo posto sarebbe importante perché vorrebbe dire essersi confermati rispetto a un anno fa, questo sicuro è un orgoglio per tutti, è merito di tutti, dalla proprietà fino ad arrivare ai giardinieri".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche