Sampdoria-Spezia 2-2, gol e highlights. Beffa Keita, doppio Pobega non basta

highlights

La squadra di Italiano viene beffata a 10' dalla fine e a un passo dalla salvezza aritmetica: due volte avanti grazie alla doppietta di Pobega, si fa raggiungere entrambe le volte (la seconda da Keita, nel finale). E adesso c'è lo scontro diretto con il Torino

LA CLASSIFICA

SAMPDORIA-SPEZIA 2-2 (Highligths - Pagelle)

15' e 73' Pobega (Sp), 32' Verre (Sa), 80' Keita (Sa)

 

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Yoshida, Augello; Candreva, Verre (67' Damsgaard), Ekdal, Jankto; Quagliarella, Gabbiadini (62' Keita). All. Ranieri


SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Terzi, Erlic, Bastoni; Maggiore (87' Verde), Sena (74' Estevez), Pobega (75' Agudelo); Farias, Piccoli (46' Gyasi), Saponara. All. Italiano
 

Ammoniti: Maggiore, Verre, Farias, Ekdal

Un punticino d’oro verso la salvezza, con il rammarico del doppio match-ball sprecato. Due volte in vantaggio (con un gol per tempo di Pobega), lo Spezia si è fatto raggiungere dalla Sampdoria per due volte, e il discorso salvezza (che con una vittoria sarebbe stata aritmetica) è rinviato alla prossima gara, lo scontro diretto con il Torino. Intanto, con il punto conquistato a Marassi, sono 4 i punti di vantaggio sulla zona retrocessione, e un ringraziamento va all’Atalanta che ha battuto il Benevento. Apre Pobega, pareggia Verre, poi ancora Pobega: a rovinare la festa al centrocampista dello Spezia, quando era già pronto a diventare l’uomo-simbolo della salvezza, è Keita, entrato nella ripresa, che trova il 2-2 a 10’ dalla fine con una gran botta sotto alla traversa su sponda di Yoshida.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche