Sassuolo-Juve, Pirlo: "Champions non dipende da noi, ma facciamo il nostro e vediamo"

juventus

L'allenatore della Juventus commenta il successo con il Sassuolo che tiene i bianconeri ancora in corsa per la Champions: "Noi dobbiamo pensare a fare il nostro e alla fine vedremo dove saremo arrivati. Con l'Inter? Abbiamo la vittoria come unico risultato possibile"

E' un Andrea Pirlo rasserenato quello che analizza la vittoria contro il Sassuolo dopo la debacle con il Milan nel precedente turno di campionato: "E' arrivata una risposta che volevamo tutti, non era facile dopo tre giorni, il Sassuolo non era una squadra facile da affrontare - dice - Ci siamo abbassati per tenere le linee strette e ripartire in contropiede, l'avevamo preparata così con due esterni offensivi. C'erano un po' di scorie all'inizio, dopo il rigore parato da Buffon ci siamo ripresi e i grandi campioni ci hanno aiutato a portarla a casa. Sappiamo che non siamo padroni del nostro destino ma noi dobbiamo pensare a fare il nostro e vedremo dove saremo arrivati".

"Abbiamo cambiato tanto a causa di indisponibilità e Covid"

approfondimento

Juve si rialza, 3-1 al Sassuolo nel segno del 100

Una delle caratteristiche della Juve di questa stagione è l'aver sempre affrontato le gare con formazioni differenti: "Questo è dipeso da qualche indisponibilità, dalla forma fisica e altre situazioni, abbiamo ruotato tanto ma per molte situazioni, quando abbiamo potuto abbiamo provato a dare continuità agli stessi - prosegue - Abbiamo giocato tante partite ravvicinate, c'è stato il Covid e qualche infortunio quindi era quasi impossibile giocare sempre con gli stessi, hanno giocato quelli che ritenevo stessero meglio per vincere le partite".

"Con l'Inter unico risultato è la vittoria"

Dopo la sconfitta con il Milan sono state tante le voci sulla Juve, su Pirlo e sui rapporti all'interno dello spogliatoio: "Sono uscite tante cose in questi giorni - conclude - Addirittura che io avrei litigato con Gigi, gossip sportivo che non voglio commentare. La decisione di Gigi la conoscevo da un po' e non è un fulmine a ciel sereno, l'ha detto quindici giorni fa ed è uscita nel post Milan. La prossima? Giochiamo contro l'Inter per vincere perché è l'unico risultato che abbiamo a disposizione e ci prepareremo al meglio".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche